_______________________________________

_______________________________________

14 luglio 2017

SERIE B, ECCO I GIRONI: LA BMR NEL "B"

La Fip ha ufficializzato in data odierna i gironi del campionato nazionale di serie B 2017/18. La Bmr Basket 2000 Scandiano, come lo scorso anno, è stata inserita nel girone B, la cui composizione ha confermato solo in parte le indiscrezioni della vigilia.

Questi gli avversari degli uomini di coach Tinti:

Basket Lugo
Tigers Forlì
Pallacanestro Piacentina
Raggisolaris Faenza
Benedetto XIV Cento
Bernareggio 99
Nuova Pallacanestro Olginate
Bergamo Basket 2014
Basket Lecco
Pallacanestro Crema
Pallacanestro Alto Sebino
Pallacanestro Aurora Desio
Pallacanestro Vicenza 2012
Basket Rimini Crabs
Virtus Basket Padova

10 luglio 2017

TEMPO DI CONFERME PER "SENATORI" E STAFF TECNICO

La Bmr Basket 2000 Scandiano comunica di aver raggiunto l’accordo per la permanenza in maglia bianco-rosso-blu dei seguenti atleti:

Luca Bertolini, guardia classe 1985;
Enrico Germani, ala classe 1992;
Massimo Farioli, ala/centro classe 1977;
Leonardo Malagutti, playmaker classe 1995;
Federico Pugi, ala/centro classe 1985;

Questo gruppo, di fatto, comporrà la spinta dorsale della formazione di coach Antonio Tinti nel campionato di serie B 2017/18, dopo aver svolto il medesimo compito nel campionato di C Gold 2015/16 ed in quello successivo di serie B della scorsa stagione.


Bmr Basket 2000, inoltre, comunica che, oltre al proprio allenatore, è stato confermato anche lo staff tecnico composto dall’assistente Andrea Rainieri e dal preparatore atletico Arno Cavazzoli.

8 luglio 2017

LA BMR SALUTA CHIAPPELLI E VECCIA

La Bmr Basket 2000 Scandiano ufficializza le partenze dei seguenti atleti:

Gioacchino Chiappelli, arrivato la scorsa estate da Imola, che dopo un campionato da indiscusso protagonista si è accasato alla Raggisolaris Faenza.

Francesco Veccia, altra pedina importante nella conquista dei playoff dello scorso anno, che si trasferisce per motivi di studio a Roma, dove continuerà comunque l’attività agonistica.


Ad entrambi la società augura le migliori fortune, in campo cestistico e non, ringraziandoli per il contributo alla causa.