_______________________________________

_______________________________________

31 ottobre 2015

C GOLD, ECCO IL RISCATTO: LA BMR TORNA DA BERTINORO COL SORRISO

GAETANO SCIREA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 58-67
BERTINORO BASKET: Zanotti ne, Riguzzi 15, Brunetti 7, Ruscelli ne, Merenda 2, Bravi, Cristofani, Ricci 4, Farabegoli 6, Delvecchio 14, Solfrizzi Em. 3, Solfrizzi En. 7. All. Brighina.
BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 3, Ferrari ne, Bertolini 10, Bartoccetti 12, Spaggiari A. 2, Astolfi 15, Farioli 18, Levinskis 5, Manini ne, Germani 2. All. Spaggiari L.
Arbitri: Ragazzi e Toffanin di Ferrara.
Note: parziali 21-16, 36-29, 44-48.

Terza vittoria stagionale per la Bmr Scandiano, che ritrova il sorriso espugnando in rimonta il parquet di Bertinoro. Contro il Gaetano Scirea, coach Luca Spaggiari recupera Germani, che stringe i denti pur di dare il proprio contributo alla causa: nel primo tempo Riguzzi e Delvecchio tengono avanti i padroni di casa, con la Bmr che va negli spogliatoi sul -7. Nella ripresa, però, la musica cambia: gli ospiti raggiungono gli avversari intorno al 35’ e allungano nel periodo conclusivo, legittimando con 15’ di ottimo livello la vittoria. Da segnalare il 4/6 dalla lunga distanza di capitan Astolfi e la doppia doppia di Farioli (18 punti e 10 rimbalzi), oltre alla prestazione corale a livello difensivo.

30 ottobre 2015

UNDER 13: GO VEZZANO-BASKET 2000 25-97

BASKET 2000: Delbue 17 (8/14), Salvo 10 (5/9), Morano 6 (3/5), Soliani 26 (12/16), Fontanelli 16 (8/16), Cilloni 12 (6/16), Dorelli 2 (1/7), Codeluppi 8 (4/8), Grisanti, (0/4), Corradini, Del Bue (0/2), Nadir. All. Iotti. Assistente: Morano.
Parziali: 2-34, 10-56, 24-72.Tiri liberi: Vezzano 3/11, Basket 2000, 3/10.
Amichevole senza storia per gli U13 di Mariella Iotti che chiudono l'incontro già dopo pochi minuti, grazie anche ai 5 recuperi del capitano e altrettanti assist di Jaki. Granitico a rimbalzo Vitto, graffiante in difesa Matteo. E che dire dell'all around  Fonta, miglioratissimo. In costante progresso Alex, mentre Federico fa già intravedere il proprio potenziale.  Come al solito, di pregevole fattura i canestri di Andrea. I punti del Cillo in contropiede sono certezza. Dani è il solito  mastino in difesa. Samu ci prova e si sbatte come il 2004 Nadir.
Poi le due squadre hanno deciso di giocare ulteriori 10', ma qui il vostro cronista, proprio non ce l'ha più fatta ed ha riposto il taccuino.

27 ottobre 2015

UNDER 14 CSI

GIRONE B: Basket 2000, Basket Jolly, Us Reggio Emilia, Audax Poviglio, Virtus Casalgrande, Basket Tricolore femminile.

GIRONE A: Noceto, San Secondo, S.Ilario, Cus Parma  u13 red, Bibbianese, Marconi Castelnovo di Sotto.

GIRONE C: Go Minibasket, Magreta, Correggio, Fiorano,Scandiano, Vignola

26 ottobre 2015

FIP UNDER 13: I GIRONI UFFICIOSI

GIRONE B: S.Ilario, Bibbianese, La Torre, Arbor, Us Reggio Emilia, Basket 2000, Bagnolo, Novellara, Reggiolo, Cavriago, Luzzara, Cadelbosco di Sopra.

GIRONE C: Pall. Reggiana, Castellarano, Vezzano S/C, Scandiano, Carpi, Castelfranco Emilia, Psa Modena, Sassuolo, Sbm A, Sbm B, Pgs Smile,Vignola.


24 ottobre 2015

UNDER 13 FIPAV

Di seguito le formazioni iscritte al campionato regionale, limitatamente ai team reggiani: La Torre, Arbor, Novellara,Reggiolo, Arti Grafiche, S.Ilario,Pall. Reggiana, Bibbianese, Bagnolo, Basket 2000, Castellarano, Vezzano s/c, Scandiano, Cadelbosco, Luzzara I gironi provvisori saranno pronti entro il 27, mentre il calendario il giorno dopo. Partenza l'8 novembre.

DOMANI AL PALAREGNANI SFIDA ALLA ASSET SAN MARINO

Secondo appuntamento interno stagionale per la Bmr Basket 2000, di scena domani alle 18 in via Togliatti sul parquet di casa contro l’Asset Banca San Marino. Archiviata con una vittoria ed una sconfitta la duplice trasferta bolognese, la squadra di Spaggiari fa parte del folto nugolo delle terze: per scalare le vette della classifica serve continuità, specie a domicilio.

IL MOMENTO
Più forte della sfortuna. Sarebbe bastato l’alibi delle assenze per far sì che un eventuale ko sul campo del Pontevecchio, sabato scorso, non avesse ripercussioni sul morale. Questa Bmr, tuttavia, ha carattere e, pur senza Bartoccetti, Pugi e Germani, ha trovato al proprio interno le energie, fisiche e nervose, per guidare una partita dalla palla a due alla sirena conclusiva, gestendo dopo un gran primo quarto l’inevitabile ritorno degli avversari. A questo punto arriva la seconda sfida interna casalinga, contro quella San Marino che evoca dolci ricordi legati ai playout dello scorso anno, con la vittoria in due partite che diede la matematica salvezza al primo turno: un avversario da non sottovalutare, sia per aver già conquistato due vittorie, ma anche perchè finora ha saputo tenere gli avversari sotto i 52 punti di media. La parola, anzi la palla, passa ora agli attaccanti bianco-rosso-blu. Venendo all’infermeria, coach Luca Spaggiari deve fare i conti con molti acciacchi: Bartoccetti, Malagutti ed Alberto Spaggiari hanno accusato febbre ma saranno della contesa, al pari di Farioli e Germani, alle prese con noie muscolari. L’unico assente dovrebbe essere Pugi.

GLI AVVERSARI
Poker d’atleti sammarinesi in doppia cifra dopo tre giornate di regular season: il più prolifico è l’ala Zannoni (nella foto), che sta viaggiando oltre i 14 punti di media. Sotto canestro brilla la stella del classe 1994 Caronna (12,3 punti e 10,3 rimbalzi ad allacciata di scarpe), affiancato dall’ala grande Gamberini (10+4,3 in oltre 30’ di utilizzo, che ne fanno il più utilizzato da coach Foschi); l’altro giocatore oltre i 10 di media è la guardia Ravaioli, che produce i suoi 11,3 punti tirando col 61% da due. In cabina di regia, invece, si alternano Frigoli, classe 1992, e l’altro playmaker Macina, di un anno più giovane. Bmr e San Marino, come riportato in prima pagina, si affrontarono lo scorso anno ben quattro volte: in regular season una vittoria interna per parte, con l’86-75 di San Marino ed il 92-82 del ritorno. Nei playout due vittorie scandianesi: 82-73 all’andata  e bis nel Titano per 62-53.

C GOLD, QUARTA GIORNATA

Programma: Bmr Scandiano-Asset San Marino ((arbitri Gorzanelli di Modena e Piedimonte di Parma), Pontevecchio-Salus Bologna, Castelfranco-Piacenza BC, NFB Ozzano-BSL S.Lazzaro, Ghepard Bologna-Gaetano Scirea, Tigers Forlì-PSA Modena, Fiorenzuola-Virtus Imola. Classifica: Fiorenzuola e Tigers Forlì 6; Asset San Marino, Bmr Basket 2000 Scandiano, Gaetano Scirea, Despar Ferrara, Salus Bologna e Virtus Imola 4; For Pontevecchio, Piacenza BC e Castelfranco 2; BSL San Lazzaro, NFB Ozzano, Ghepard Bologna e PSA Modena 0. Prossimo turno: Gaetano Scirea Bertinoro-Bmr Basket 2000 Scandiano (sabato 31/10, ore 18,30).

17 ottobre 2015

C GOLD, TERZA GIORNATA: LA BMR TORNA COI DUE PUNTI DA BOLOGNA!

FOR PONTEVECCHIO-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 59-64
PONTEVECCHIO: De Pascale 4, Martelli 9, Franchini, Pappalardo 7, Tinti 11, Verdi, Magagnoli 7, Benuzzi ne, Di Rauso 10, Bergami 8, Pesino 3, Buriani. All. Lepore.
BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 7, Ferrari, Bertolini 20, Spaggiari A. 3, Astolfi 17, Farioli 10, Levinskis 7, Zannini ne, Germani ne, Giordano ne. All. Spaggiari L.
Arbitri: Resca di Ferrara e Brini di Bologna.
Note: parziali 9-23, 28-38, 41-47.

Più forte delle assenze. Seppur prima di Bartoccetti e Pugi, e con Germani in panchina solo per onor di firma, la Bmr sbanca il parquet bolognese del Pontevecchio e conquista la seconda vittoria stagionale. L’inizio dei bianco-rosso-blu è di pregevole fattura: Astolfi e Bertolini (che chiuderanno con 37 punti in due) massacrano senza pietà il canestro avversario e, sul 7-22, guidano i compagni al massimo vantaggio (+15). La reazione degli uomini di Lepore non tarda ad arrivare: nel secondo periodo i bolognesi si avvicinano, toccando il -7 sul 28-35, mentre nel terzo riescono addirittura a portarsi a -2, sul 41-43, prima di essere respinti dai liberi di Bertolini e dal canestro di Farioli (per “Farouk” doppia doppia da 10 punti e 12 rimbalzi). Nella quarta ed ultima frazione Pontevecchio tenta in tutti i modi di portarsi in parità, ma si ferma sul canestro di Bergami che vale il 55-56 a 3’23” dalla sirena conclusiva; i liberi di Levinskis e del rientrante Alberto Spaggiari tengono a galla gli ospiti, mentre a far scorrere i titoli di coda sono due conclusioni dalla linea della carità di Bertolini.


16 ottobre 2015

UNDER 13: CUS PARMA-BASKET 2000 58-74

BASKET 2000: Alzati, Bernieri, Cilloni, Codeluppi 6, Corradini, Del Bue 2, Delbue 6, Dorelli 4, Fontanelli 18, Grisanti,  Morano 9, Regi 2, Salvo 9, Soliani 18. All. Iotti. Assistente Morano.

Si è affrontata in amichevole una formazione di pari età che però partecipa al campionato di elite, un torneo più qualificato di quello che sarà il nostro, per intederci. Tutti i ragazzi hanno avuto modo di esprimersi sul parquet. Punteggio mai in discussione (massimo vantaggio 68-47). Mvp Mariella Iotti (ben tornata).

SECONDA TRASFERTA BOLOGNESE DI FILA: DOMANI ALLE 19 SFIDA AL PONTEVECCHIO

Seconda trasferta consecutiva per la Bmr, che scende sul parquet domani alle 19 a Bologna per la terza giornata di C Gold. Di fronte ai bianco-rosso-blu, che cadendo domenica sul campo della Salus hanno perso l’imbattibilità stagionale, c’è il For Pontevecchio, formazione che ha iniziato con un successo su Castelfranco per poi cedere nettamente a Fiorenzuola.

IL MOMENTO
Incassato il primo ko stagionale, dopo un inizio di stagione (tra campionato e memorial Ferrari) di soli successi, la Bmr vuole immediatamente tornare a correre. Coach Luca Spaggiari ha due dubbi, Pugi e Germani, che dovrebbero essere comunque della contesa anche se non in perfette condizioni fisiche.

GLI AVVERSARI
Il pericolo numero uno nelle fila felsinee è il playmaker Tinti: il numero 5 della formazione di coach Lepore, finora, si è dimostrato il miglior marcatore dei suoi con 16 punti di media; il reparto lunghi scandianese, invece, se la dovrà vedere con la coppia Magagnoli-Di Rauso: il primo è un “4” da 14 punti per gara, mentre il secondo abbina 12 punti a quasi 15 rimbalzi di media. A chiudere il quadro dei giocatori in doppia cifra, la guardia De Pascale, che ha segnato 10 punti in ciascuna delle due gare finora disputate dai suoi.

C GOLD, TERZA GIORNATA

Programma: BSL San Lazzaro-Despar Ferrara, Ghepard Bologna-Fiorenzuola, Asset San Marino-Castelfranco, Salus Bologna-NFB Ozzano, Gaetano Scirea-Tigers Forlì, For Pontevecchio-Bmr Basket 2000 Scandiano. Classifica: Fiorenzuola, Tigers Forlì e Gaetano Scirea 4; Bmr Basket 2000 Scandiano, Despar Ferrara, Salus Bologna, Virtus Imola, For Pontevecchio, Asset San Marino, Piacenza BC, Castelfranco 2; BSL San Lazzaro, NFB Ozzano, Ghepard Bologna, PSA Modena 0. Prossimo turno: Bmr Basket 2000 Scandiano-Asset San Marino (domenica 25/10, ore 18).

11 ottobre 2015

PRIMO STOP STAGIONALE: A BOLOGNA VINCE LA SALUS

SALUS BOLOGNA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 74-66
SALUS BOLOGNA: Stojkov 14, Fimiani 6, Savio 3, Nucci 3, Zuccheri ne, Veronesi ne, Percan 24, Granata, Pellacani, Venturi ne, Parma Benfenati 18, Trentin 6. All. Giuliani.
BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 3, Ferrari ne, Bertolini 13, Bartoccetti 17, Astolfi 12, Farioli 4, Levinskis 4, Pugi 13, Zannini ne, Germani, Manini ne. All. Spaggiari.
Arbitri: Zambelli e Colinucci di Forlì.
Note: parziali 20-18, 40-32, 60-50.

Primo stop stagionale per la Bmr Basket 2000 Scandiano, sconfitta a Bologna dalla Salus nella seconda giornata di C Gold. Una gara tutta in salita per i bianco-rosso-blu, praticamente sempre in svantaggio, che hanno provato a rialzare la china solo nel quarto periodo ma, dopo aver agguantato la parità a quota 61, non sono riusciti a dar seguito alla loro rimonta.

Nel primo tempo la Bmr è sovente costretta ad inseguire: la guardia croata Percan ed il lungo Parma Benfenati mettono infatti in difficoltà la retroguardia ospite, che fatica a trovare le giuste contromisure. La Salus, che nel primo quarto arriva a +6 prima del rientro avversario, accumula addirittura 13 lunghezze di vantaggio nella seconda frazione, ma capitan Astolfi e compagni riescono ad andare negli spogliatoi con uno svantaggio più accettabile.


La ripresa si apre col solito Percan a fare pentole e coperchi da parte bolognese, al pari del “collega” Parma Benfenati. La Bmr soffre ma, dopo aver chiuso a -10 il terzo periodo, prova a rientrare grazie a Pugi, che firma quattro punti consecutivi per il 60-54 del 31’. E’ Bartoccetti a guidare la riscossa reggiana che si concretizza con l’aggancio a quota 61: sul più bello, però, gli scandianesi si spengono e – grazie anche ad un paio di fischiate dubbie – per la Salus è un gioco da ragazzi rimettere le mani sulla partita e aggiudicarsi il successo.

10 ottobre 2015

SECONDA DI C GOLD, DOMANI TRASFERTA SUL CAMPO DELLA SALUS

Prima trasferta stagionale per la Bmr Basket 2000 Scandiano, impegnata nel pomeriggio domenicale (palla a due alle 18) sul parquet della Salus Bologna nella seconda giornata di serie C Gold. Dopo il vittorioso esordio della scorsa settimana contro la Ghepard Mr Auto, ecco la sfida ad un’altra formazione felsinea: l’obiettivo è dare continuità ai risultati ottenuti fin qui, mantenendo l’imbattibilità stagionale.

IL MOMENTO
Ancora problemi d’infermeria per coach Luca Spaggiari: Alberto Spaggiari non sarà dell’incontro, così come una settimana fa, mentre per Pugi, reduce dalla frattura dello scafoide, sarà della contesa: l’ex Pallacanestro Reggiana andrà utilizzato con cautela, essendo all’esordio, ma potrà comunque dare il suo contributo alla causa. In dubbio anche Germani, che ha problemi alla spalla: il lungo novellarese dovrebbe essere nei 10, ma non si sa .

GLI AVVERSARI
La Salus, che debutterà in campionato proprio oggi avendo già osservato il proprio turno di riposo, è allenata da coach Giuliani e nel memorial Ferrari si è arenata solo nei quarti di finale contro Ozzano, dopo aver regolato Stars Bologna e Dilplast Montecchio (quest’ultima a tavolino). Due i giocatori da tenere d’occhio: la guardia croata Percan, classe 1992, arrivato lo scorso febbraio all’ombra delle due torri dopo esperienze in patria, in Austria e nel nostro paese a Rimini e Ostuni; sotto i tabelloni, invece, spicca  Parma Benfenati, visto nel recente passato a Castelfranco, che se sta bene può fare la differenza. Proprio alla vigilia del match sono arrivati due tesseramenti importanti: il colpo da novanta è quello del classe 1989 Stojkov, scuola Virtus, playmaker che lo scorso anno ha giocato a Montichiari; da Riva del Garda, invece, arriva il classe 1996 Trentin.

C GOLD, SECONDA GIORNATA

Programma: Salus Bologna-Bmr Basket 2000 Scandiano, Despar Ferrara-Virtus Imola, Castelfranco-Ghepard Bologna, Fiorenzuola-For Pontevecchio, Tigers Forlì-Pol. Piacenza, PSA Modena-Asset San Marino, NFB Ozzano-Gaetano Scirea. Classifica: Bmr Basket 2000 Scandiano, Pol. Piacenza, Virtus Imola, Fiorenzuola, For Pontevecchio, Tigers Forlì e Gaetano Scirea 2; Salus Bologna, BSL San Lazzaro, Despar Ferrara, Castelfranco, Ozzano, Asset San Marino, PSA Modena, Ghepard Bologna. Prossimo turno: For Pontevecchio-Bmr Basket 2000 Scandiano (sabato 17/10, ore 19).

4 ottobre 2015

C GOLD, BUONA LA PRIMA: BMR VITTORIOSA CON LA GHEPARD!


BMR BASKET 2000 SCANDIANO-GHEPARD MR.AUTO BOLOGNA 69-45
BASKET 2000 SCANDIANO: Malagutti 8, Ferrari 5, Bertolini 9, Bartoccetti 6, Astolfi 12, Farioli 10, Levinskis 9, Rika 2, Germani 6, Manini 2. All. Spaggiari.
GHEPARD BOLOGNA: Maldini 6, Sandrolini, Millina, Aldieri, Gonzalez 14, Beccaletto 6, Tapia 10, Ghedini 7, Tugnoli 2, Fantuzzi. All. Rossi.
Arbitri: Savelli e Gasperini di Forlì.
Note: parziali 24-22, 46-27, 57-33.

Buona la prima per la Bmr Basket 2000 Scandiano, che esordisce nel campionato di C Gold con una netta vittoria sulla Ghepard Bologna, mandando a segno tutti i dieci giocatori del roster. Gara in equilibrio nel primo quarto, con tentativo iniziale d’allungo locale subito rintuzzato dagli ospiti; il break, tuttavia, arriva ad inizio seconda frazione, quando le maglie della difesa scandianese si stringono e concedono agli ospiti solo 5 punti in 10’, segnandone viceversa 22 e andando al riposo con ampio margine. La ripresa, in questo modo, diventa immediatamente in discesa e per coach Luca Spaggiari (privo degli infortunati Pugi e Alberto Spaggiari) c’è modo di dar spazio anche ai giovani Ferrari, Rika e Manini, cresciuti nel vivaio.