_______________________________________

_______________________________________

29 dicembre 2011

UN ANNO CON LA BMR BASKET 2000 SCANDIANO: TUTTI I TABELLINI DEL 2011

GENNAIO

Bmr Scandiano-San Bonifacio 75-73

Scandiano: Montanari 16, Lo Tufo 4, Leonardi 12, Bettelli 8, Grisendi 23, Astolfi 7, Prati 2, Baidoo 3, Colacicco ne. All. Spaggiari.


Erogasmet Crema-Bmr Scandiano 68-49

Scandiano: Grisendi 6, Astolfi 13, Baidoo, 8, Bettelli 2, Lo Tufo 6, Prati 1, Leonardi 3, Montanari 10, Colacicco, Manferdelli. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Iseo Pisogne 63-50

Scandiano: Grisendi 13, Astolfi 9, Baidoo, Bettelli 4, Lo Tufo 9, Prati 10, Leonardi 7, Montanari 15, Colacicco ne, Tondo. All. Spaggiari.

Spal Correggio-Bmr Scandiano 70-72

Scandiano: Grisendi 16, Astolfi 5, Baidoo 2, Bettelli 12, Lo Tufo 14, Prati 2, Leonardi 4, Montanari 14, Colacicco ne, Tondo 2. All. Spaggiari.

FEBBRAIO

Piadena-Bmr Scandiano 76-46

Scandiano: Grisendi 16, Astolfi 2, Baidoo, Bettelli 6, Lo Tufo 6, Prati 6, Leonardi 2, Montanari 4, Colacicco, Tondo 4. All. Spaggiari.

Rimadesio Desio-Bmr Scandiano 65-44

Scandiano: Grisendi 12, Astolfi, Baidoo, Bettelli 12, Lo Tufo, Prati 5, Leonardi 3, Montanari 6, Iori ne. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Vivigas Costa Volpino 65-67 dts

Scandiano: Montanari 19, Tondo 6, Lo Tufo 7, Leonardi 2, Bettelli 8, Grisendi 14, Astolfi 5, Prati, Baidoo 4, Colacicco ne. All. Spaggiari.

MARZO

Bmr Scandiano-DiemmeTrade Cremona 45-65

Scandiano: Colacicco ne, Grisendi 8, Bettelli 7, Montanari 19, Baidoo 2, Astolfi 2, Leonardi, Prati 4, Lo Tufo 3, Tondo. All. Spaggiari.

Basket Lecco-Bmr Scandiano 69-51

Scandiano: Grisendi 11, Astolfi, Bettelli 12, Lo Tufo 2, Prati 8, Leonardi, Montanari 16, Manfredelli 2, Iori ne, Tondo. all. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Pallacanestro Bergamo 69-66

Scandiano: Montanari, Tondo 6, Lo Tufo 8, Leonardi 7, Bettelli 14, Grisendi 16, Astolfi, Prati 8, Baidoo, Iori 10. All. Spaggiari.

APRILE

C.M.B. Rho - Bmr Scandiano 71-64

Scandiano: Lo Tufo 8, Grisendi 17, Iori 12, Montanari, Bettelli 4, Baidoo 11, Prati 4, Tondo 8, Astolfi. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Tessilform Lissone 67-59

Scandiano: Grisendi 1, Prati 15, Iori 16, Leonardi 3, Lo Tufo 15, Tondo 2, Baidoo 6, Bettelli 2, Colacicco ne, Astolfi 7. All. Spaggiari.

Gorla Cantù- Bmr Scandiano 82-59

Scandiano: Leonardi 10, Lo Tufo 11, Iori 6, Bettelli 5, Prati 3, Grisendi 9, Baidoo 9, Astolfi 3, Tondo 3, Colacicco ne. All. Spaggiari.

LE STATISTICHE

(da L’Informazione di Reggio) Leonardo Gasparini, 29enne guardia della Spal Correggio, chiude al quarto posto la classifica marcatori del girone B di C dilettanti, vinta da Thomas Bossini (Piadena), in volata sull’ex correggese Gian Nicola Ferrari (Cremona), ma la sua squadra chiude ultima la regular season e retrocede. I suoi 17,2 punti di media sono la miglior prestazione reggiana del girone, mentre al sesto posto chiude Francesco Iori (Bmr Scandiano), che ha all’attivo 15,9 punti, oltre ad un infortunio che lo ha appiedato proprio nella fase decisiva della stagione. Simone Lo Tufo, play della squadra boiardesca, è quinto tra gli assistman con 3 passaggi vincenti a sera, mentre il compagno di squadra Luca Montanari è secondo nelle stoppate (1,2 di media), due posizioni davanti a Ferri (Spal), che chiude a 0,8. Il solito Lo Tufo chiude la top ten nelle palle recuperate (2,4), mentre il capitano di Correggio Braglia è il settimo giocatore più impiegato del girone, con oltre 34’ all’attivo.

SETTEMBRE

Virtus Padova-Bmr Scandiano 58-68

Scandiano: Grisendi 12, Gambetti 16, Baidoo 3, Bettelli 4, Teodori 2, Leonardi 8, Montanari 8, Del Papa 12, Garofoli 3, Manferdelli ne. All. Spaggiari.

OTTOBRE

Bmr Scandiano-Basket Padova 1931 86-78

Scandiano: Grisendi 20, Gambetti 12, Baidoo 4, Bettelli 4, Teodori, Leonardi 10, Montanari 22, Del Papa 9, Garofoli 5, Manferdelli ne. All. Spaggiari.

Conad Ozzano-Bmr Scandiano 96-80

Scandiano: Grisendi 6, Gambetti 12, Baidoo 7, Bettelli 4, Teodori, Leonardi 9, Montanari 17, Del Papa 10, Garofoli 15, Manferdelli. All. Picelli. All. Picelli.

Bmr Scandiano-Riese Energy Novellara 74-62

Scandiano: Iori A. 9, Gambetti 11, Leonardi 8, Montanari 16, Del Papa 1, Grisendi 11, Baidoo 3, Teodori 2, Garofoli 10, Bettelli 3. All. Spaggiari.

Ferroli S.Bonifacio- Bmr Scandiano 75-56

Scandiano: Iori A., Gambetti 13, Leonardi 5, Montanari 7, Del Papa 7, Grisendi 8, Baidoo ne, Teodori 2, Garofoli 9, Bettelli 5. All. Spaggiari.

NOVEMBRE

Salus Bologna-Bmr Scandiano 91-64

Scandiano: Garofoli 9, Del Papa 14, Teodori 2, Iori 11, Baidoo 4, Montanari 7, Gambetti, Bettelli 8, Leonardi 4, Grisendi 5. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-San Lazzaro 80-68

Scandiano: Garofoli 2, Del Papa 15, Teodori, Iori 18, Baidoo 16, Montanari, Gambetti 7, Bettelli 10, Leonardi 12, Manferdelli ne. All. Spaggiari.

Barone Montalto Forlì-Bmr Scandiano 71-58

Scandiano: Garofoli, Del Papa 6, Teodori 2, Iori 9, Baidoo 8, Montanari 9, Gambetti 6, Bettelli 11, Leonardi 7, Manferdelli ne. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Mecart Cavriago 61-83

Scandiano: Del Papa 8, Gambetti 12, Leonardi 11, Garofoli 3, Baidoo 2, Teodori 2, Iori 3, Bettelli 2, Manferdelli 2, Montanari 16. All. Spaggiari.

DICEMBRE

Tramec Cento-Bmr Scandiano 77-50

Scandiano: Teodori 4, Iori 4, Garofoli 6, Leonardi, Baidoo 15, Del Papa 2, Bettelli, Gambetti 7, Montanari 10, Grisendi 2. All. Spaggiari.

Orva Lugo-Bmr Scandiano 78-69

Scandiano: Montanari L. 19, Gambetti 16, Del Papa 13, Leonardi 7, Grisendi 1, Bettelli 2, Baidoo 6, Iori 5, Teodori, Garofoli. All. Spaggiari.

Bmr Scandiano-Callegari Castello&Murri 69-73

Scandiano: Gambetti 9, Del Papa 8, Bettelli 8, Montanari 12, Iori 10, Baidoo 8, Teodori, Grisendi 4, Garofoli 4, Leonardi 6. All. Spaggiari.

Sigma Imola-Bmr Scandiano 83-77

Scandiano: Grisendi 17, Bettelli 8, Montanari 15, Gambetti 14, Del Papa 13, Baidoo ne, Garofoli 3, Teodori ne, Iori 3, Leonardi 4. All. Spaggiari.

27 dicembre 2011

DNC, SI TORNA IN CAMPO PER PREPARARE I PROSSIMI IMPEGNI

Nemmeno il tempo di digerire il panettone: la Bmr Basket 2000 Scandiano (a fianco la foto del presidente, Giorgio Bertani), già da questa sera, torna in palestra a lavorare, con l'intento di preparare al meglio i prossimi impegni. Nel mirino dei bianco-rosso-blu, attualmente undicesimi nel girone D di DNC, ci sono due gare casalinghe: il 5 gennaio alle 18 il PalaRegnani sarà teatro dell’ultima giornata d’andata, contro la temibile Roveleto di SuperMario Boni e del reggiano Giudici; domenica 8, stesso luogo e stessa ora, toccherà alla Virtus Padova, appaiato a Montanari e compagni a quota 8. Questo il programma della squadra: domani allenamento al PalaRegnani, seguito giovedì da una seduta mista tra atletica e pallacanestro in quel di Borzano. Dopo la sosta per le festività di fine anno si tornerà in palestra lunedì 2, sempre a Borzano, mentre il giorno seguente si terrà la rifinitura in vista della già citata gara con Roveleto.

19 dicembre 2011

STASERA LA CENA DI NATALE

Prima squadra e Under 19 si ritroveranno questa sera, alle ore 20,30, presso il Ristorante Pizzeria "L'Angolo di Napoli", dove potranno scambiarsi gli auguri e darsi appuntamento all'anno nuovo. Un 2012 che, ci auguriamo, sia ricco di soddisfazioni per tutti i tesserati, sia a livello sportivo che non.

BUON NATALE E FELICE 2012 DAL BASKET 2000!

18 dicembre 2011

SCONFITTA ONOREVOLE A IMOLA

SIGMA IMOLA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 83-77
Imola:
Guglielmo 4, Romboli 10, Curcio 5, Zudetich 18, Porcellini 19, Righini 14, Pirazzini ne, Di Placido ne, Di Cillo ne, De Pascale 13. All.Zarifi.
Scandiano: Grisendi 17, Bettelli 8, Montanari 15, Gambetti 14, Del Papa 13, Baidoo ne, Garofoli 3, Teodori ne, Iori 3, Leonardi 4. All. Spaggiari.
Arbitri: Latini di Ferrara e Fontanini di Modena.
Note: parziali 20-21, 43-41, 62-62.

Sconfitta onorevole per la Bmr Basket 2000 Scandiano, che cade nell'ultimo turno prima delle festività prenatalizie sul campo della Sigma Imola, seconda della classe: la formazione di Spaggiari non interrompe la striscia negativa, ma dimostra di essere sulla via della guarigione, giocando alla pari con una delle formazioni più quotate del torneo. Il miglior realizzatore, nelle fila ospiti, è Grisendi (17 punti); dall'altra parte il migliore è Porcellini (19), ma i canestri decisivi arrivano dall'esperto Romboli.

17 dicembre 2011

DOMANI TRASFERTA AD IMOLA

Trasferta bolognese per la Bmr Basket 2000 Scandiano, impegnata domani, domenica 18.12, nell’ultimo turno prima delle festività natalizie: la formazione bianco-rosso-blu se la vedrà alle 18 contro la Sigma Imola, seconda della classe, una delle favorite per il salto di categoria. Non è un momento facile per la squadra reggiana, come sottolineano le quattro sconfitte consecutive, ma la voglia di risalire non manca: coach Spaggiari recupera Gambetti, uscito con qualche problema alla schiena dal match di sette giorni or sono contro Castello&Murri, ma rischia di dover rinunciare al suo miglior realizzatore, Montanari, che lamenta un problema al dito e potrebbe dare forfait. Per mettere in difficoltà un avversario con tanta esperienza e punti nelle mani servirà una prova collettiva di alto livello, specie nella propria metà campo, alzando poi il ritmo nella fase offensiva. Imola, che in stagione ha perso in una sola occasione, può contare su Porcellini, terzo realizzatore del girone con oltre 21 punti di media, oltre agli altri over 35 Romboli e Zudetich: tre giocatori che hanno calcato parquet importanti e che andranno assolutamente limitati.

Cena di Natale – Lunedì 19 alle 20,30, la prima squadra e l’under 19 del Basket 2000, insieme allo staff dirigenziale, si ritroverà a Reggio Emilia, c/o il ristorante L’Angolo di Napoli, per scambiarsi gli auguri prima delle festività.

(Nella foto Andrea "Griso" Grisendi)

11 dicembre 2011

DNC, AL PALAREGNANI PASSA IL CASTELLO&MURRI

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-CALLEGARI CASTELLO&MURRI 69-73

Basket 2000 Scandiano: Gambetti 9, Del Papa 8, Bettelli 8, Montanari 12, Iori 10, Baidoo 8, Teodori, Grisendi 4, Garofoli 4, Leonardi 6. All. Spaggiari.

Castello&Murri: Belcari 6, Beccari 2, Pieri 5, Martelli 6, Casagrande 6, Fimiani 5, Corazza 26, Biguzzi 7, Farnè 4, Iattoni 5. All. Curti.

Arbitri: De Pasquale e Valentini di Cesena.

Note: parziali 16-21, 38-36, 57-50. Usciti per falli Belcari, Bettelli e Del Papa.

Quinto stop consecutivo per la Bmr Basket 2000 Scandiano, che cade in casa contro Castello&Murri, formazione bolognese trascinata dall’ottimo Corazza. L’inizio dei bianco-rosso-blu, come sempre, è a rilento e gli ospiti, trascinati dal suo cannoniere di giornata, chiudono il primo quarto sul +5. Pronta è la riscossa dei locali, che al 15’ trovano il primo vantaggio del match con Iori (25-24) e, con il passare dei minuti, riescono ad allungare. Nell’ultimo periodo, dopo il 57-50 del terzo quarto, la Callegari si rifà sotto, riportandosi a -1 grazie ad un libero di Martelli (65-64), prima di impattare a quota 67. Il solito Corazza firma il 67-70 che mette in ghiaccio i due punti per gli ospiti, ma il sussulto di Grisendi permette a Scandiano di poter rientrare nuovamente in partita. Castello&Murri, tuttavia, conquista due pesanti rimbalzi offensivi su altrettanti errori dalla lunetta, portando a casa un risultato fondamentale per la corsa salvezza.

10 dicembre 2011

UNDER 19, VITTORIA IN VOLATA COL MURRI

Campionato Under 19 Elite

Castiglione Murri - Basket 2000 62-66

Basket 2000: Spaggiari 11, Stefani, Flores 2, Guidetti 8, Morabito 5, Manferdelli 2, Ganapini 28, Fanti 8, Carretti 2, Dallaporta. All. Pambianchi.

Parziali: 14-12, 29-32 (15-20), 36-44 (7-12), 62-66 (26-23)

Torna al successo l’Under 19 Elite del Basket 2000, che passa a Bologna sul campo del Castiglione Murri. Dopo un inizio equilibrato, la squadra ospite prende il largo nella terza frazione, accumulando quel vantaggio che le permette di chiudere davanti alla sirena conclusiva. L’Mvp è Ganapini (nella foto), autore di 28 punti, 14 rimbalzi e 31 di valutazione.

DOMANI AL PALAREGNANI ARRIVA IL CASTELLO&MURRI

A 72 ore dal ko di Lugo, la Bmr Basket 2000 Scandiano torna in campo per la 13esima giornata di DNC, ospitando alle 18 di domani la Callegari Castello&Murri. Una sfida tra due formazioni che non attraversano certo un buon momento, venendo entrambe da quattro sconfitte consecutive: per entrambe, dunque, l'occasione odierna è di quelle da non lasciarsi sfuggire, visto che vincere significherebbe un ritorno al sorriso. Scandiano, in particolare, dà il meglio di sè al PalaRegnani, dove è stata sconfitta una sola volta, nel derby con Cavriago: il fattore campo dovrà essere l'arma in più per Montanari e compagni, attesi nelle prossime settimane da avversarie proibitive come Imola e Roveleto. Gli avversari, nati in estate dalla fusione tra Castel San Pietro e Castiglione Murri, sono una squadra difficilmente decifrabile: manca, infatti, un punto di riferimento offensivo, visto che nessuno dei 10 in roster raggiunge la doppia cifra di media. I migliori, in chiave realizzativa, sono Fimiani e Beccari, assestati a quota 9 punti per gara.

8 dicembre 2011

DNC, A LUGO ARRIVA IL QUARTO KO CONSECUTIVO

ORVA LUGO-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 78-69
Lugo:
Paluan 16, Govi 12, Legnani 4, Ruini 8, Negri 23, Bacchini, Montanari L. 8, Bertuzzi 7, Pasquali, Bazzocchi ne. All.Ortasi.
Scandiano: Montanari L. 19, Gambetti 16, Del Papa 13, Leonardi 7, Grisendi 1, Bettelli 2, Baidoo 6, Iori 5, Teodori, Garofoli. All. Spaggiari.
Arbitri: D'Angelo e Bianchi di Rimini.
Note: parziali 22-14, 35-28, 52-48.

Quarto ko di fila per la Bmr Basket 2000 Scandiano, battuta nel finale a Lugo: decisiva, tra i romagnoli, la prova del centro Negri, ex Novellara, che punisce i bianco-rosso-blu con 23 punti e 10 rimbalzi. In casa scandianese, invece, non bastano i 16 punti e 6 assist del play Gambetti, oltre ai 32 punti totali della coppia Del Papa-Montanari: la sfida interna domenicale (ore 18) contro il Castello&Murri, a questo punto, diventa un appuntamento da non fallire.

7 dicembre 2011

IMMACOLATA IN CAMPO PER LA DNC: DOMANI SI VA A LUGO

Immacolata in campo per la DNC: alle 18 di domani, infatti, è in programma la 12esima giornata di regular season del girone D, con la Bmr Scandiano di scena a Lugo, ospite dell’Orva. Il team reggiano arriva alla gara dopo il ko di Cento, il terzo consecutivo, dove nulla ha potuto sul campo della capolista: il morale, nonostante un periodo non certo brillante, è comunque alto e grande è il desiderio di ritrovare il successo. Per fare il salto di qualità e tornare a sorridere in trasferta, dove la vittoria manca dal 24 settembre scorso, serve una prova compatta e determinata, cercando di sfruttare al massimo le qualità di ogni singolo componente. Lugo, che in casa vince da tre turni di fila, vanta un quintetto solido e con tanti punti nelle mani: dal reggiano Ruini, classe 1974, miglior cannoniere dei romagnoli con 11,8 punti a partita e secondo nei recuperi, al centro Negri, ex Novellara, che agli 11,6 punti somma 6 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Completano l’elenco degli atleti da tenere sott’occhio il 1992 Montanari, omonimo del nostro Luca, l’ala Legnani ed il tuttofare Paluan. Dirigono l’incontro Bianchi e D’Angelo, mentre domenica si tornerà in campo, sempre alle 18, per la sfida casalinga contro il Castello&Murri.

Nella foto Andrea Iori, guardia classe 1992.

4 dicembre 2011

UNDER 19, BASKET 2000 KO A RIMINI

Campionato Under 19 Elite
Pol. Stella Rimini-Basket 2000 81-77
Basket 2000: Spaggiari 23, Stefani 4, Montecchi Fr, Guidetti 4, Castagetti, Morabito 13, Manferdelli, Ganapini 27, Carretti 6, Nasi. All. Pambianchi.
Note: parziali 24-18, 55-34 (31-16), 61-63 (6-29), 81-77 (20-14).
Ko in volata per l'Under 19 della Bmr Basket 2000, sconfitta nel finale dalla Pol. Stella Rimini. Spaggiari e compagni chiudono il primo tempo a -21, poi rialzano la china e, grazie ad un parziale di 29-6, si portano in testa al termine della terza frazione, prima di cadere nel quarto e decisivo periodo.
MVP: Ganapini (nella foto) con 27 punti, 14 rimbalzi, 23 di valutazione.

TROPPA CENTO PER LA BMR BASKET 2000

TRAMEC CENTO-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 77-50
Cento: Aspergo 2, Riguzzi 6, Venturoli 6, Passarini 2, Rizzati 5, Nieri 12, Tedeschini 14, Carretti 9, Rorato 13, Acquaviva 8. All. Giuliani.
Scandiano: Teodori 4, Iori 4, Garofoli 6, Leonardi, Baidoo 15, Del Papa 2, Bettelli, Gambetti 7, Montanari 10, Grisendi 2. All. Spaggiari.
Arbitri: Pavan di Treviso e Dori di Venezia.
Note: parziali 21-14, 41-23, 63-37. Uscito per falli Del Papa.
Terza sconfitta consecutiva per la Bmr Basket 2000 Scandiano, battuta nettamente a Cento dalla capolista Tramec, regina indiscussa del girone D di DNC. Un risultato che non lascia spazio a recriminazioni: seppur privi di Di Trani, miglior cannoniere della squadra, i locali allungano con decisione già dal primo tempo, andando all'intervallo lungo sopra di 18 lunghezze. Nella ripresa il divario si amplia e a nulla valgono i 25 punti totali della coppia Baidoo-Montanari.
Nella foto il giovane playmaker Alberto Teodori.

2 dicembre 2011

DOMANI ALLE 21 LA TRASFERTA SUL CAMPO DELLA CAPOLISTA

A sei giorni dal ko casalingo nel derby contro Cavriago, la Bmr Basket 2000 Scandiano fa visita alla capolista Tramec Cento, regina indiscussa del girone D di DNC. La gara di domani, che scatterà alle 21, rappresenta un ostacolo piuttosto complicato per i bianco-rosso-blu di Spaggiari, alle prese con una serie negativa che dura da due gare e da un’astinenza esterna che ebbe inizio dopo il vittorioso turno d’esordio sul campo di Padova. Dati che fanno riflettere, specie se paragonati alla schiacciasassi Tramec: 10 vittorie in altrettante gare disputate, miglior attacco del torneo con 79,5 punti di media e la miseria di 62 punti concessi agli avversari nelle 5 apparizioni davanti al pubblico amico. Il roster estense, come ovvio, è di primissima qualità: spiccano i volti noti Carretti (ex Novellara) e Tedeschini (nel recente passato a Correggio e Poggio Rusco), ma anche Di Trani, Nieri, Rorato, Venturoli ed Acquaviva sanno il fatto loro. La Bmr Basket 2000 farà leva sulla voglia di riscatto di tutti i suoi elementi: necessaria una grande prestazione, specie a livello difensivo, per mettere in difficoltà la regina del campionato.

27 novembre 2011

TROPPA MECART PER LA BMR: IL DERBY VA A CAVRIAGO

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-MECART CAVRIAGO 61-83
Basket 2000 Scandiano:
Del Papa 8, Gambetti 12, Leonardi 11, Garofoli 3, Baidoo 2, Teodori 2, Iori 3, Bettelli 2, Manferdelli 2, Montanari 16. All. Spaggiari.
Scuola Basket Cavriago: Fantini 8, Pellicciari, Ellero 14, Croci 9, Cervi 27, Alfano 9, Monticelli 9, Tedeschi, Pezzi 2, Colla 5. All. Boni.
Arbitri: Basso e Nuara di Verona.
Note: parziali 13-25, 31-38, 46-55. Usciti per falli Baidoo e Del Papa.

La Bmr Basket 2000 cade per la prima volta in stagione al PalaRegnani, superata nettamente dai “cugini” della Mecart. E’ la formazione ospite ad approcciare il derby col piede giusto: 11 punti di Cervi nei primi 10’, di cui 9 su conclusioni pesanti, scavano il solco tra le due formazioni. La squadra di Spaggiari, dopo il -12 del primo quarto, prova a reagire e arriva a -3 al 19’ (31-34), grazie a due tiri liberi di Del Papa, e va all’intervallo lungo in scia agli avversari. Nella ripresa è battaglia fino al 25’, quando Montanari riporta i suoi al -3, poi Cavriago preme decisamente sull’acceleratore e si rende irraggiungibile, fino al 61-83 della sirena conclusiva. Nelle fila della Mecart splende la stella di Cervi (27 punti e 35 di valutazione), mentre in casa Bmr non bastano gli 11 assist di Gambetti (doppia doppia per il play bianco-rosso-blu) e la doppia cifra di Montanari (nella foto) e Leonardi.

UN PO' DI RASSEGNA STAMPA PRE DERBY

Cliccate sull'articolo per poterlo leggere a grandezza naturale...Buon derby a tutti!


26 novembre 2011

DNC, DOMANI ALLE 18 IL DERBY CON CAVRIAGO

Al PalaRegnani (domani, ore 18) va in scena il secondo derby reggiano stagionale di DNC: di fronte Bmr Basket 2000 Scandiano e Mecart Cavriago, due outsider, per una gara che si preannuncia incerta, vibrante ed intensa. I padroni di casa non recuperano l’infortunato Grisendi, che dovrà restar fermo altre due settimane, e fanno leva sul fattore campo: davanti al pubblico amico, infatti, non hanno mai perso e vogliono continuare la striscia positiva. La Mecart, invece, viene da un momento caratterizzato da parecchi infortuni, ma è bene non sottovalutare una formazione che ha già 10 punti in classifica e che conta nelle sue fila diversi elementi di valore. La chiave, almeno per i padroni di casa, sarà la fase difensiva: riuscire a limitare Cervi sarà parecchio difficile, visto il valore del numero 10 ospite, ma servirà quantomeno limitare gli altri componenti del quintetto. Quattro gli ex, tutti nelle fila locali: dal ds Punghellini al massaggiatore Campani, per tutti “Cisco”, senza dimenticare il play Gambetti (nella foto) ed il lungo Garofoli.

25 novembre 2011

UNDER 19, TORNA IL SORRISO

Campionato Under 19 Elite

Basket 2000-Cesena 2005 85-72
Basket 2000:
Spaggiari 22, Stefani, Diego, Guidetti 18, Montecchi, Morabito 2, Manferdelli 10, Ganapini 21, Fanti 2, Carretti 6, Nasi.

Bella vittoria per l’Under 19 Elite del Basket 2000, che supera 85-72 la quotata Cesena: un successo che permette al quintetto reggiano di uscire da un momento difficile, superando una
formazione che, finora, aveva perso solo contro Granarolo. L’Mvp dell’incontro è Spaggiari (nella foto): per lui 22 punti, 6 assist e 5 rimbalzi.

24 novembre 2011

I DS DI BMR E MECART FANNO IL PUNTO PRIMA DEL DERBY DI DOMENICA

Domenica scocca l’ora del secondo derby stagionale di DNC: ancora una volta, dopo la sfida con Novellara, il teatro sarà il PalaRegnani di Scandiano, che ospiterà alle 18 i padroni di casa della Bmr Basket 2000 e la Mecart Cavriago. A pochi giorni dalla palla a due abbiamo sentito i direttori sportivi delle due avversarie, Massimo Punghellini (Bmr) e Gianluca Ferrari (Mecart).

Qui Scandiano – La formazione bianco-rosso-blu è reduce dalla sconfitta di Forlì, che ha evidenziato i problemi esterni: “In trasferta – spiega Punghellini (nella foto) – non abbiamo la stessa fiducia nei nostri mezzi che evidenziamo in casa, ma confidiamo nel fattore campo, che ci ha permesso di ottenere preziosi risultati con parziali importanti”. Cavriago sarà un avversario ostico: “Cervi è un giocatore superlativo, ma il valore degli altri ragazzi non è da meno, così come la guida tecnica; sono reduci da diversi acciacchi, ma hanno la potenzialità per vincere contro chiunque”. La Bmr, comunque, non si farà cogliere impreparata: “Il derby è una gara indecifrabile, aperta ad ogni risultato: col contributo del nostro pubblico cercheremo di farla nostra”.

Qui Cavriago – La Mecart vede, lentamente, svuotarsi l’infermeria, anche se Tedeschi e Ligabue saranno ancora fuori, e la classifica, grazie ai 10 punti all’attivo, è tranquilla: “Siamo in un momento a due facce – è il commento di Ferrari – dal momento che siamo soddisfatti dei risultati ottenuti ma non siamo riusciti, causa infortuni, a lavorare come volevamo coi nostri
giovani”. Il derby si preannuncia una gara difficile: “La Bmr, in casa, è capace di rendere al massimo, l’ho potuta visionare personalmente contro Novellara e, a mio parere, parte favorita”. Un match aperto ad ogni pronostico: “Magari mi smentiranno i fatti, ma credo proprio che saranno i “senatori” a decidere la contesa a favore di una delle contendenti”.

20 novembre 2011

TRASFERTE-TABU', LA BMR VA KO A FORLI'

BARONE MONTALTO FORLI'-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 71-58
Forlì:
Marisi F. 1, De Fanti 17, Marisi G. 7, Ravaioli A. 6, Brighi 2, Massari 14, Gaiotti 13,
Zamagni 6, Bartoletti, Ravaioli R. 5. All. Chiadini.
Bmr Basket 2000 Scandiano: Garofoli, Del Papa 6, Teodori 2, Iori 9, Baidoo 8, Montanari
9, Gambetti 6, Bettelli 11, Leonardi 7, Manferdelli ne. All. Spaggiari.
Arbitri: Mattioli di Macerata e Fanesi di Ancona.
Note: parziali 16-19, 44-34, 54-45.

Prosegue la maledizione esterna della Bmr Scandiano (DNC), sconfitta a Forlì. Dopo un buon primo quarto, la squadra di Spaggiari lascia spazio ai romagnoli, trascinati da De Fanti, Massari e Gaiotti.

18 novembre 2011

DNC, DOMANI ALLE 18 SI GIOCA A FORLI'

A caccia della luce, anche in trasferta. La Bmr Basket 2000 Scandiano, imbattuta in casa, cerca gloria anche nelle gare esterne, facendo visita domani al Barone Montalto Forlì nella nona giornata di DNC (ore 18). Gli uomini di Spaggiari, lontano dal PalaRegnani, hanno vinto una sola volta, alla prima giornata, contro la Virtus Padova: a seguito di quella gara sono arrivati i ko contro Ozzano, San Bonifacio e Salus Bologna, mentre tra le mura amiche il ruolino è stato impeccabile, con tre successi in altrettante apparizioni. Fondamentale centrare la seconda vittoria di fila, ad una settimana dalla buona rimonta su San Lazzaro, per trovare quella continuità necessaria per tenere a distanza la zona calda della graduatoria e continuare a navigare in zona playoff. Ancora assente Grisendi, frenato dal solito problema al flessore, mentre tutti gli altri effettivi sono a disposizione. Forlì, in questo momento, è 1-6: l’unico sorriso stagionale è arrivato alla quarta giornata con Ozzano, prima di una mini-serie negativa di quattro gare, ancora aperta. Tre i giocatori avversari da tenere sott’osservazione: il play-guardia De Fanti, ex Rovereto, miglior realizzatore dei romagnoli con 13,6 punti di media; il lungo italo-argentino Massari, classe 1977, uno dei migliori rimbalzisti del girone; da ultimo, infine, la guardia Ravaioli, 11 punti di media in soli 23’ di impiego.

Nella foto, capitan Andrea Bettelli.

17 novembre 2011

VERSO FORLI': INTERVISTA A GIUSEPPE BAIDOO

16 punti, 11 rimbalzi e 28 di valutazione, uno score da fare invidia a giocatori ben più navigati. Giuseppe Baidoo, classe 1990, è stato uno dei migliori nella vittoria della Bmr Basket 2000 Scandiano contro l’ostica San Lazzaro, venendo fuori alla distanza insieme ai compagni. Con lui facciamo il punto circa il momento che si vive in casa bianco-rosso-blu: sabato (ore 18) si va a Forlì ed è giunto il momento di tornare al successo anche lontano dal PalaRegnani.

Giuseppe, contro San Lazzaro avete riassaporato il gusto della vittoria. Soddisfatto?
“Direi proprio di sì. Loro si sono presentati a Scandiano per vincere e si sono fatti valere nella prima parte di gara, andando anche sopra di 15, ma nella ripresa abbiamo trovato il bandolo della matassa e siamo riusciti a rimontare”.

Un inizio ad handicap, dunque, come in altre occasioni: cosa fare per partire meglio?
“Dobbiamo migliorare sotto questo aspetto, non c’è dubbio: dobbiamo restare “connessi”, mettendo in campo tutta la voglia che abbiamo di giocare e divertirci”.

Per te è un momento positivo. Come ti trovi in squadra?
“Ho dalla mia la fortuna di conoscere coach Spaggiari sin dalle giovanili: sa quali sono le mie
caratteristiche e sta lavorando per farmi diventare un giocatore di categoria. Da parte mia ce la sto mettendo tutta”.

Sabato giocate a Forlì: cosa vi manca per essere vittoriosi in trasferta?
“Mi limito a dire che nelle gare esterne dobbiamo fare il salto di qualità: la squadra c’è, ma bisogna dimostrarlo anche lontano dal PalaRegnani”.

13 novembre 2011

IL PALAREGNANI SI CONFERMA FORTINO INESPUGNABILE: SAN LAZZARO VA KO!

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-JATO GROUP SAN LAZZARO 80-68
Bmr Basket 2000 Scandiano:
Garofoli 2, Del Papa 15, Teodori, Iori 18, Baidoo 16, Montanari, Gambetti 7, Bettelli 10, Leonardi 12, Manferdelli ne. All. Spaggiari.
San Lazzaro: Parma 11, Gianasi 9, Maccaferri, Saccaro 10, Chiapparini ne, Verardi 2, Rambelli 11, Rossi 4, Tassinari 21, Lolli ne. All. Bettazzi.
Arbitri: Fontanini e Di Napoli di Modena.
Note: parziali 14-22, 31-42, 51-54.

Torna al successo la Bmr Basket 2000 Scandiano, che riscatta i due ko consecutivi lontani da casa, imponendosi in rimonta al PalaRegnani contro San Lazzaro. L’approccio alla gara
degli uomini di Spaggiari, privi dell’infortunato Grisendi e con Montanari in campo solo 6’, è difficoltoso: San Lazzaro è avanti 14-22 al 10’ e, nel secondo quarto, allunga nel finale, dopo che capitan Bettelli aveva riportato in scia i suoi. Nelle fila bolognesi si mettono in mostra gli esperti Tassinari e Rambelli, che però nulla possono sulla rimonta ospite che segue all’intervallo lungo: i giovani Iori e Baidoo, con la preziosa collaborazione dei vari Del Papa, Leonardi e del già citato Bettelli, firmano il break decisivo, che porta avanti Scandiano all’inizio del quarto periodo, senza che gli avversari riescano più a reagire. L’Mvp è Baidoo (nella foto): 16 punti, 11 rimbalzi e 28 di valutazione.

12 novembre 2011

DNC, DOMANI SFIDA INTERNA CON SAN LAZZARO (ORE 18)

Dopo due trasferte consecutive, la Bmr Basket 2000 Scandiano riabbraccia il pubblico del PalaRegnani e vuole ritrovare la vittoria: di fronte alla squadra di coach Spaggiari, domani alle 18, ci sarà San Lazzaro, formazione che nelle scorse settimane ha già vinto in terra reggiana, espugnando Cavriago. I ko contro San Bonifacio e Salus Bologna vanno metabolizzati e digeriti, ritrovando nuova energia per andare oltre l’ostacolo: da migliorare l’intensità difensiva, perché con 83 punti di media subiti negli ultimi 80’, diventa difficile riuscire a scavalcare l’avversario. Questa la situazione dell’infermeria: Grisendi è out per due settimane a causa di una lesione di secondo grado al flessore; Montanari giocherà col tutore per un problema alla schiena, mentre capitan Bettelli ha recuperato da una fastidiosa otite. San Lazzaro, in stagione, è 5-2 ed in trasferta ha dimostrato di saperci fare: l’uomo più pericoloso, nelle fila ospiti, è il play Gianasi, quinto miglior realizzatore del girone D con oltre 18 punti di media, mentre in doppia cifra va anche l’ala Rambelli, classe 1973, che ai 13 punti realizzati aggiunge quasi 9 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Altri elementi insidiosi sono la giovane guardia Rossi, l’esperto Tassinari ed il 1994 Saccardin, esterno capace di 7,6 punti di media
in 18’ giocati.

Nella foto Fabio Leonardi.

10 novembre 2011

INTERVISTA AD IVANA FERRI, "MOTORE" DEL BASKET 2000

Non solo cestisti: la pallacanestro, e con essa tutti lo sport in generale, non vivrebbe senza il
contributo di tanti dirigenti che, con passione e abnegazione, contribuiscono alla buona riuscita dei campionati. In casa Bmr Basket 2000 Scandiano una delle figure cardine è Ivana Ferri, vero e proprio motore della società boiardesca: a lei, che cura in particolare tutti gli aspetti burocratici, il compito di fare il punto sul momento della prima squadra, attesa domenica dalla sfida interna con San Lazzaro.


Il ko domenicale sul campo della Salus Bologna è il terzo consecutivo lontano dal PalaRegnani: cosa non funziona in trasferta?
“Paghiamo qualche acciacco da parte dei giocatori più esperti; da ciò ne consegue che, alle prime difficoltà, la squadra si disunisce, perdendo lucidità ed efficacia”.

C’è qualche aspetto da salvare?
“La determinazione e la voglia di ogni atleta che mette piede sul parquet: i ragazzi danno sempre il massimo, anche quando non riesce nulla”.

L’inizio di stagione è in linea con le vostre aspettative?
“Le sconfitte non sono mai negli obiettivi di una società, ma fanno parte del gioco: il campionato è ancora lungo e la squadra, lavorando con tranquillità e serenità, ha tutto il tempo per raggiungere l’obiettivo che ci siamo posti in estate”.

Domenica arriva San Lazzaro: il fattore campo sarà l’arma decisiva per tornare a sorridere?
“Il fatto di giocare davanti al pubblico amico stimola sempre, ma credo che la stimolo maggiore sia dimostrare ai tifosi come i passi falsi in trasferta siano solo episodi e non
una costante”.
Leggi l'articolo sulle pagine de L'Informazione di Reggio:

6 novembre 2011

DNC, BOLOGNA AMARA PER LA BMR BASKET 2000

SALUS BOLOGNA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 91-64
Salus Bologna:
Persiani 16, Binassi 13, Regazzi 4, Venturi 6, Zanata 7, Masini 27, Ziron, Barbieri 7, Dalloca 9, Gianninoni 2. All. Canè.
Bmr Basket 2000 Scandiano: Garofoli 9, Del Papa 14, Teodori 2, Iori 11, Baidoo 4, Montanari 7, Gambetti, Bettelli 8, Leonardi 4, Grisendi 5. All. Spaggiari.
Arbitri: Ciregna di Piacenza e Meloni di Parma.
Note: parziali 23-13, 45-29, 65-45.

La Bmr Scandiano conferma il mal di trasferta: sono tre, infatti, i ko consecutivi lontano dal PalaRegnani. A Bologna, sul parquet della Salus, il risultato non è mai in discussione: i
padroni di casa scappano via già dal primo quarto e, minuto dopo minuto, ampliano il divario. Determinante, tra i felsinei, l’ottimo Masini, milgior marcatore dell'incontro con 27 punti.

UNDER 19, IL CALENDARIO

Pubblichiamo di seguito tutto il calendario del campionato Under 19 Elite, dove il Basket 2000 è inserito nel girone B.

ANDATA
1 giornata
ASD BASKET 2000 – POL PONTEVECCHIO MART 18/10 ORE 21.10
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

2 giornata
SCUOLA BK CAVRIAGO – ASD BASKET 2000 MER 26/10 ORE 19.00
PALA AEB – VIA PIANELLA, 1 – CAVRIAGO (RE)

3 giornata
ASD BASKET
2000 – ASD NEW FLYING BALLS SAB 29/10 ORE 16.00
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

4 giornata
AS DIL
SPORT INSIEME – ASD BASKET 2000 SAB 05/11 ORE 17.30
PALESTRA CORTICELLA – Via Verne 23 – Bologna

5 giornata
ASD BASKET 2000 - A DIL GRANAROLO BASKET SAB 12/11 ORE 16.00
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

6 giornata
ASD SCUOLA BK FERRARA – ASD BASKET 2000 MER 16/11 ORE 20.30
Palestra Roiti via S.M. degli Angeli 58 - Ferrara

7 giornata
ASD BASKET 2000 – AS DIL CESENA BK 2005 GIO 24/11 ORE 20.15
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

8 giornata
ASD POL STELLA – ASD BASKET 2000 VEN. 2/12 ORE 19.30
Palestra Stella - Via Fantoni 36 - RIMINI (RN)

9 giornata
TURNO DI RIPOSO

10 giornata
AS CASTIGLIONE MURRI – ASD BASKET 2000 MER. 07/12 ORE 18.20
PALESTRA MORATELLO – VIA DEGLI ORTI, 60 - BOLOGNA

11 giornata
ASD BASKET 2000 – BK RAVENNA MANETTI SAB 17/12 ORE 18.30
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

RITORNO
12 giornata
POL PONTEVECCHIO – ASD BASKET 2000 MER 21/12 ORE 19.00
PALESTRA PERTINI – VIA DELLA BATTAGLIA – BOLOGNA

13 giornata
ASD BASKET 2000 – SCUOLA BK CAVRIAGO SAB 14/01 ORE 16.00
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

14 giornata
ASD NEW FLYING BALLS – ASD BASKET 2000 GIO 19/1 ORE 18.00
PAL.TO DELLO SPORT – VIALE 2 GIUGNO, 3- OZZANO DELL’EMILIA (BO)

15 giornata
ASD BASKET 2000 – AS DIL SPORT INSIEME MART 24/01 ORE 21.10
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

16 giornata
A DIL GRANAROLO BASKET – ASD BASKET 2000 MART 31/01 ORE 19.45
PALASPORT – VIA ROMA, 32 – GRANAROLO (BO)

17 giornata
ASD BASKET 2000 – ASD SCUOLA BK FERRARA SAB 11/02 ORE 18.30
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

18 giornata
AS DIL CESENA BK 2005 – ASD BASKET 2000 MER 15/02 ORE 18.30
PALESTRA IPPODROMO – VIA G. DI VITTORIO – CESENA

19 giornata
ASD BASKET 2000 – ASD POL. STELLA SAB 18/02 ORE 17.30
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA


20 giornata
TURNO DI RIPOSO

21 giornata
ASD BASKET 2000 – AS CASTIGLIONE MURRI SAB 03/03 ORE 18.30
PALESTRA 1° MAGGIO – VIA DON L. STURZO – REGGIO EMILIA

22 giornata
BK RAVENNA MANETTI – ASD BASKET 2000 RE MAR 06/03 ORE 19.45
PALESTRA MORIGIA - Via Sighinolfi - RAVENNA (RA)

5 novembre 2011

DNC, DOMANI LA SFIDA ALLA SALUS BOLOGNA

Archiviato il turno di riposo, che ha permesso di riordinare le idee dopo il ko di quindici giorni fa contro San Bonifacio, la Bmr Basket 2000 Scandiano torna in campo alle 18 di domani a Bologna,
ospite della Salus: per gli uomini di Spaggiari è fondamentale tornare al successo, fornendo una prestazione energica e determinata, mettendo in mostra i tanti punti di forza del roster. Una chiave di volta sarà l’approccio difensivo, sempre determinante per permettere alla squadra di ripartire in velocità e far male alla difesa locale, mentre in attacco sarà importante il contributo di tutto il roster. La buona notizia riguarda l’infermeria: tutti gli effettivi saranno a disposizione, fornendo al tecnico ampia possibilità di scelta. La Salus ha iniziato il campionato con quattro sconfitte e due vittorie: il giocatore da fermare è il play Masini, classe 1982, miglior realizzatore dei suoi con 17,5 punti di media; sotto canestro bisognerà porre particolare attenzione al 31enne Binassi, che ai 14 punti realizzati fornisce anche ottimi numeri sia a rimbalzo (7,2) che nelle stoppate (0,8).

4 novembre 2011



VENERDI 25 NOVEMBRE durante l'intervallo della gara di serie A

Trenkwalder - Pistoia, saranno effettuate le premiazioni delle borse

di studio 2010/11 messe in palio dalla FIP di Reggio Emilia.

Le premiazioni saranno in diretta su RAI Sport.

Ben sei atleti del Basket 2000 saranno premiati in questa occasione

ed in particolare:


SHTEMBARI LOLIAN

PANISI ANDREA

DEL RIO STEFANO

DEL RIO SIMONE

CILLONI SIMONE

ZANNINI LUCA


A tutti i ragazzi vanno i vivissimi complimenti della Società per il brillante

risultato ottenuto.


2 novembre 2011

STATISTICHE, GAMBETTI SECONDO NEGLI ASSIST

Mentre la Bmr Basket 2000 Scandiano continua ad allenarsi, in vista della sfida domenicale sul parquet della Salus Bologna, diamo uno sguardo alle statistiche individuali di inizio stagione. Il miglior realizzatore della squadra di coach Spaggiari è il lungo Montanari, 16esimo nella classifica marcatori del girone D con 14 punti di media. Suo è anche l’high stagionale, con i 22 punti realizzati al Padova Basket 1931. La prestazione più rilevante, tuttavia, spetta al play Gambetti (nella foto), secondo tra gli assist man con 4,80 passaggi vincenti a partita. La miglior prestazione del giocatore è stata nel vittorioso derby con Novellara, grazie ai 7 assist serviti ai compagni, avversario nel quale milita il leader del girone, Garofalo (5,33). Gambetti è anche terzo nella speciale graduatoria dei minuti giocati, restando sul parquet oltre 34’, mentre è 18esimo nella valutazione, con 15 di media. Tra i rimbalzisti, il miglior bianco-rosso-blu è Del Papa, 27esimo con 5,20 di media; la miglior prestazione stagionale nella categoria è di Garofoli, che contro Ozzano ha catturato ben 8 palloni.

29 ottobre 2011

UNDER 19: SBANCATA CAVRIAGO

Campionato Under 19 Elite, seconda giornata
SB CAVRIAGO-BASKET 2000 SCANDIANO 62-86
Cavriago: Ferrari 2, Ferretti, Fantini 4, Cacciavillani 13, Travaglioli, Spagni, Ghirelli 2, Beltrami 6, Fornaciari, Gonzaga 2, Monticelli 19, Montecchi 14. All. Reggiani
Basket 2000: Spaggiari 20, Stefani 5, Flores, Guidetti 25, Montecchi, Morabito 8, Manferdelli 3, Ganapini 6, Fanti 7, Carretti 7, Bondioli 2, Dalla Porta 3. All. Pambianchi.
Note: parziali 20-23, 34-41, 51-68.
Seconda uscita e secondo successo per l'Under 19 Elite del Basket 2000, che sbanca Cavriago con una prestazione convincente. Mvp Fabio Guidetti (nella foto), autore di 25 punti.
Si torna in campo oggi pomeriggio in casa, in via I Maggio, contro Ozzano (ore 16).

28 ottobre 2011

Basket 2000 news

Il prossimo 5 Novembre scade il termine per il versamento della quota Sociale.
Ricordiamo l'importanza di tale scadenza ai genitori degli atleti del settore giovanile
in quanto solo gli associati possono partecipare all'attività di Basket Jolly e Basket 2000
con espletamento delle relative pratiche assicurative.

Sono in vendita presso la palestra di via 1 Maggio le felpe del Basket 2000 al prezzo di € 19.
Acquistare la felpa Basket 2000 e' un simpatico modo di sostenere la Società e la sua attività.

VENERDI 25 NOVEMBRE presso la Palestra di via 1 Maggio con inizio alle ore 19.30 e' convocata l'Assemblea generale della Società per l'approvazione del bilancio ed il rinnovo delle
cariche sociali.
Si invitano tutti i soci a partecipare vista l'importanza dell'appuntamento

27 ottobre 2011

COACH SPAGGIARI: "UNA SCONFITTA NON BELLA"

La Bmr Basket 2000 Scandiano è attesa, nel prossimo week end, dal turno di riposo. L’occasione giusta per ricaricare le pile dopo le prime cinque giornate di Divisione nazionale C, facendo il punto della situazione sugli aspetti positivi e su quelli da migliorare. Questo il pensiero di coach Luca Spaggiari (nella foto), che non ha digerito il ko di San Bonifacio e che vuole un pronto riscatto dei suoi.

Che giudizio dare su questo primo ciclo di partite?
“A San Bonifacio, nell’ultimo turno, abbiamo subito una sconfitta non bella: c’è mancata energia dopo aver vinto un derby, è un campanello d’allarme da non sottovalutare”.

Avete patito oltremodo Camata, un centro dominante, che vi ha messo in grande difficoltà.
“Di Camata, fortunatamente, ce n’è uno. Abbiamo preso 30 rimbalzi in meno, ciò significa che abbiamo subito un po’ tutti, calando d’attenzione rispetto alle scorse uscite”.

Ci sono, però, aspetti positivi in questo inizio, dove avete vinto tre gare su cinque?
“Certamente, ma non dobbiamo illuderci. Abbiamo un buon potenziale, ma bisogna navigare a vista, senza parlare di playoff, e ritrovare l’approccio difensivo tenuto contro Novellara”.

23 ottobre 2011

A SAN BONIFACIO VINCE LA FERROLI

FERROLI S.BONIFACIO-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 75-56
S.Bonifacio:
Pistorelli 5, Zanini 11, Crestanello 1, Camata 23,
Acco 7, Biasi 14, Monzardo 11, Pigato 3, Carlin, Scala ne. All. Schiavo.
Scandiano: Iori A., Gambetti 13, Leonardi 5, Montanari 7, Del Papa
7, Grisendi 8, Baidoo ne, Teodori 2, Garofoli 9, Bettelli 5. All. Spaggiari.
Arbitri: Poulidis e D’Avanzo di Padova.
Note: parziali 21-16, 32-26, 54-45.

22 ottobre 2011

DNC, DOMANI LA TRASFERTA DI SAN BONIFACIO

Trasferta veneta per la Bmr Basket 2000 Scandiano, impegnata domani alle 18 in terra veronese contro la Ferroli San Bonifacio nel quinto turno di DNC. Il quintetto di coach Spaggiari è caricato a mille dal successo con Novellara, oggi attesa dal proprio turno di riposo, e punta a viaggiare sulla strada della continuità: un passo del genere (4 vittorie in 5 match disputati) garantirebbe i playoff, ma i conti si faranno solamente alla fine. Frattanto c’è da rimanere concentrati e da lavorare duro, affrontando ogni gara come se fosse una finale: il tipo di gioco, veloce e sbarazzino, che caratterizza Montanari e compagni, infatti, non permette cali di tensione. A San Bonifacio la Bmr si presenterà al gran completo ed il neo acquisto Iori, con una settimana in più di allenamenti coi compagni, potrà essere ancor meglio inserito nei giochi: nel derby, comunque, ha fatto la sua parte e non ha certo sfigurato. San Bonifacio, invece, ha un andamento altalenante: sempre vittoriosa in casa, sempre perdente in trasferta. Per tornare con i due punti, la difesa della Bmr dovrà limitare gli esterni Biasi (18 punti di media) e Pastorelli (14), ma soprattutto trovare le giuste soluzioni per contenere, sotto canestro, i 215 cm dell’ex professionista Camata, miglior rimbalzista del girone e autore di una doppia doppia di media.
Nella foto il capitano della Bmr Basket 2000, Andrea Bettelli.

19 ottobre 2011

UNDER 19, BUONA LA PRIMA

Bmr Basket 2000-Pol.Pontevecchio Bologna 80-73
(parziali 18-22, 41-33, 64-51)
Basket 2000: Spaggiari 17, Stefani, Flores, Montecchi Fe. 8, Guidetti 20, Morabito 10, Manferdelli 7, Ganapini 12, Fanti 4, Nasi, Castagnetti 2, Montecchi Fr. All. Pambianchi.
Buon debutto del Basket 2000 nel campionato Under 19. La formazione di Patrick Pambianchi supera i bolognesi del Pontevecchio, mandando ben quattro uomini in doppia cifra. Dopo un primo quarto di studio, chiuso a -4, la squadra di casa prende in mano le redini dell'incontro e non le molla fino alla fine. Migliore in campo Giorgio Manferdelli (nella foto), uno dei giovani aggregati alla prima squadra, che chiude con 7 punti e 12 rimbalzi (oltre a 2 punti di sutura al labbro inferiore).

GAROFOLI: "UN DERBY VINTO CON MERITO"

E’ una Bmr Basket 2000 Scandiano che viaggia a cento all’ora: non solo per il gioco in velocità voluto da coach Luca Spaggiari, ma anche per gli ottimi risultati. Tre vittorie in quattro partite fanno del team boiardesco la rivelazione del girone D di DNC: se n’è accorta Novellara, una delle favorite, che domenica è stata costretta ad abdicare nel derby. A fare il punto, in casa Bmr, è il lungo Rainero Garofoli.

Rainero, un derby vinto contro pronostico: che ne pensi?
“Abbiamo portato a casa giustamente la sfida, siamo stati più squadra e siamo riusciti a ruotarci meglio di loro. Non dimentichiamo, però, che alla Riese Energy mancava Garofalo”.

Tre vittorie in quattro gare è un bottino che vi soddisfa?
“Certamente. Parlando nello spogliatoio ci tenevamo a far bene, specie all’inizio: vincere, infatti, aiuta il gruppo a consolidarsi, direi che ci stiamo riuscendo”.

Domenica giocate a San Bonifacio: attenzione ai 215 cm di Andrea Camata, ex pro.
“Già, dovremo essere molto concentrati. Più in generale credo che si tratti di una bella sfida, non
sarebbe male matterli e staccarli in classifica”.

Credi nei playoff?
“Qualche anno fa sono passato attraverso i playout, un vero inferno, per cui ci metterei la firma. Credo proprio che la post season sia nelle nostre possibilità, bisogna continuare così”.

L’anno scorso eri in Promozione, quest’anno vai in doppia cifra per due gare di seguito in DNC: qual è il vero Garofoli?
“Se l’allenatore riesce a stimolarmi nel modo giusto, posso andare nella direzione da lui voluta. Ho deciso di intraprendere questa sfida a livello personale, voglio dimostrare di valere la categoria”.

16 ottobre 2011

IL DERBY E' DELLA BMR BASKET 2000!

Bmr Basket 2000 Scandiano-Riese Energy Novellara 74-62
Scandiano:
Iori A. 9, Gambetti 11, Leonardi 8, Montanari 16, Del
Papa 1, Grisendi 11, Baidoo 3, Teodori 2, Garofoli 10, Bettelli 3. All.
Spaggiari.
Novellara: Iori F. 14, Altimani, Buscaino 13, Rustichelli 10,
Bacchi 10, Compagnoni 15, Baracchi, Margini ne, Mariani Cerati ne, Davoli ne.
All. Coppeta.
Arbitri: Ciancabilla di Bologna e De Pasquale di Forlì.
Note: parziali 17-22, 37-32, 50-51.

15 ottobre 2011

IT'S DERBY TIME!

In DNC scocca l’ora del primo derby stagionale: al PalaRegnani di Scandiano, con palla a due prevista per le 18 di domani pomeriggio, si affrontano i padroni di casa della Bmr Basket 2000 e la Riese Energy Novellara. La formazione di casa ritrova coach Spaggiari, assente per motivi di lavoro nel primo ko stagionale contro Ozzano, e confida di rimettersi in carreggiata: una settimana fa è stato positivo l’approccio alla gara, fallito nelle precedenti occasioni, ma alla fine è mancata la reazione nel momento decisivo del match ed un approccio difensivo capace di fermare i tanti atleti di valore della squadra avversaria.

Sarà subito in campo l’ultimo arrivato, Andrea Iori: un rinforzo di valore, che la società ha voluto inserire in roster per proseguire il proprio progetto giovani e lavorare non solo sul presente, ma anche sul futuro. L’uomo più atteso è un ex che fino all’anno scorso vestiva la maglia scandianese: si tratta di Francesco Iori, ancora di proprietà del Basket 2000, che ingaggerà un duello tutto in famiglia con il papà Pieraldo (nella foto), dirigente scandianese.

Novellara, invece, sarà in campo senza il play Garofalo, ai box per un infortunio al ginocchio, mentre è recuperato Rustichelli. La forza del quintetto di Coppeta risiede in un gruppo (Compagnoni, Altimani e lo stesso Rustichelli) ormai rodato, a cui in estate sono stati aggiunti i lunghi Buscaino e Bacchi, provenienti dalla categoria superiore, oltre a Garofalo e Francesco Iori.

14 ottobre 2011

DNC, IL PROGRAMMA DELLA QUARTA GIORNATA

Tra domani e domenica va in scena la quarta giornata di DNC. L'attenzione è tutta rivolta al derby tra Bmr Basket 2000 Scandiano e Riese Energy Novellara, ma ci sono anche altri match degni di menzione, tra cui la sfida tra Mecart Cavriago e Bakery Roveleto.

SABATO 15.9: Forlì-Ozzano (ore 18); Castello&Murri-San Bonifacio, Cavriago-Roveleto, Virtus Cento-Salus Bologna e Padova-San Lazzaro (ore 21);

DOMENICA 16.9, ore 18: Bmr Basket 2000-Riese Energy Novellara, Padova 1931-Imola.

13 ottobre 2011

COLPO DI MERCATO, ARRIVA ANDREA IORI

La Bmr Basket 2000 Scandiano, attesa domenica dal derby di DNC con la Riese Energy Novellara, arricchisce il proprio organico con una pedina importante: dalla Trenkwalder arriva, a titolo definitivo, la guardia classe 1992 Andrea Iori (nella foto). Capitano della formazione Under 19 cittadina, terza classificata lo scorso Giugno alle finali nazionali di categoria, Iori vanta già una buona esperienza nei campionati nazionali: al suo attivo, infatti, ci sono alcune stagioni in maglia Spal Correggio, club dove è cresciuto, dove ha militato in doppio tesseramento anche nello scorso campionato di C dilettanti. La Bmr Scandiano esprime la sua soddisfazione per l’acquisizione di un “under” di valore: “Crediamo nel ragazzo – spiega il presidente Giorgio Bertani, che insieme al ds Max Punghellini ha condotto la trattativa – e per questo abbiamo optato per la totalità del cartellino. Ha 19 anni, in questo modo possiamo creare continuità in società”. Prosegue, dunque, il progetto giovani varato ad inizio stagione e che, oltre a Iori e Teodori inseriti in pianta stabile nel gruppo di coach Spaggiari, vede già numerosi 1993 e 1994 della formazione Under 19 allenarsi con la prima squadra. Per quest’ultimi ci sarà tempo per continuare a crescere nelle sedute infrasettimanali con Bettelli e compagni, rispondendo presente in caso di chiamata in causa.

VERSO IL DERBY: LA PAROLA AI DS DI BMR SCANDIANO E NOVELLARA

In DNC scocca l’ora del primo derby stagionale (domenica, ore 18, al PalaRegnani) e si respira voglia di riscatto da ambo le parti. La Bmr Basket 2000 Scandiano vuole farsi trovare pronta all’appuntamento casalingo contro la Riese Energy Novellara: l’obiettivo è quello di dimenticare il ko di Ozzano, arrivato sabato scorso, e rilanciarsi immediatamente. “E’ stata una partita anomala nella gestione – spiega il ds del Basket 2000 Max Punghellini (nella foto), riferendosi all’assenza di coach Luca Spaggiari, impegnato per motivi di lavoro – e con un criterio difensivo leggero ed insufficiente. Se avessimo affrontato la gara con la determinazione e la reattività delle due prove precedenti, potevamo farla nostra”. Sotto la lente finisce, dunque, l’approccio nella propria metà campo: “Gente come Poli, Carretta Nanni, con quel tipo di difesa morbida, hanno trovato campo libero. Da salvare resta la bella prestazione di Garofoli”. Se Scandiano, dunque, piange, Novellara non ride: se perdere a Cento, contro una delle favorite, ci poteva stare, il -22 casalingo contro Lugo grida vendetta. “Un vero disastro – afferma il ds della Riese Energy Vincenzo Giglioli – senza Garofalo non ci abbiamo capito nulla”. L’ex play della Coopsette salterà anche la sfida domenicale del PalaRegnani: “Ha preso una botta al ginocchio un mese fa, ora ha un ematoma sull’osso e dovrà restar fermo una ventina di giorni”. Non manca una lode per gli avversari: “Scenderemo in campo con lo spirito di una squadra che viene da una figuraccia, ma sappiamo che servirà la partita perfetta: credo che la Bmr sarà la rivelazione del campionato”.

9 ottobre 2011

AD OZZANO ARRIVA IL PRIMO STOP STAGIONALE

Conad Ozzano-Bmr Basket 2000 Scandiano 96-80
Ozzano:
Grillini 9, Carretta 20, Nanni 20, Poli 24, Risi 10, Palombito 6, Zitelli 2, Ballestri 3, Lupi, Sangiorgi 2. All. Govoni.
Scandiano: Grisendi 6, Gambetti 12, Baidoo 7, Bettelli 4, Teodori, Leonardi 9, Montanari 17, Del Papa 10, Garofoli (nella foto) 15, Manferdelli. All. Picelli. All. Picelli.
Arbitri: Collesi e Pazzaglini di Pesaro.
Note: parziali 22-26, 49-41, 73-58.

Prima sconfitta stagionale per la Bmr Scandiano, che cade nettamente ad Ozzano nella terza giornata di DNC. L’inizio di gara degli scandianesi, primi per motivi di lavoro di coach Spaggiari, è ottimo: al 4’, infatti, il tabellone recita 0-9. La formazione di casa reagisce e ritorna a -3 (17-20), ma la Bmr ha ancora la forza per allungare: guidati da Montanari, infatti, i bianco-blu salgono sul 22-32 al 13’. Qui si spegne la luce: la squadra rimane bloccata a quota 35 per alcuni minuti e il trio Carretta-Poli-Nanni ne approfitta per rimontare e portare avanti i felsinei. Sotto di 8 all’intervallo, gli ospiti entrano in campo nella ripresa col chiaro intento di recuperare, ma non riescono nell’impresa: Ozzano continua a trovare la via del canestro e si impone con un netto 96-80. La Bmr sarà di scena domenica prossima al PalaRegnani in un infuocato derby contro la Riese Energy Novellara.

7 ottobre 2011

DNC, DOMANI LA BMR BASKET 2000 VA AD OZZANO

Trasferta bolognese per la Bmr Basket 2000 Scandiano, impegnata alle 20,30 nella terza giornata di Divisione Nazionale C: la squadra di Spaggiari, assente per motivi lavorativi (in panchina ci sarà il trio Picelli-Pambianchi-Borghi), è a punteggio pieno dopo le vittorie contro Virtus Padova e Basket Padova 1931 e se la vedrà contro una Conad Ozzano ancora ferma al palo. Il divario in classifica non deve trarre in inganno: i padroni di casa sono una squadra ostica, che nell’ultimo turno ha fatto soffrire, e non poco, la Mecart Cavriago. I giocatori più importanti sono i piccoli Carretta e Poli, entrambi in doppia cifra, mentre sotto canestro spicca Risi, 2 metri, che fa coppia con Nani, miglior rimbalzista della squadra. In casa scandianese l’imperativo è continuare sulla strada tracciata, anche se non mancano i margini per migliorare: da evitare, ad esempio, le partenze ad handicap, perché non sempre si riuscirà a mettere in piedi rimonte sontuose come quelle di una settimana fa. La Bmr ha tutti gli effettivi a disposizione e confida, come sempre, nel potenziale offensivo di Montanari, Grisendi e Del Papa che, innescati dalla lucida regia di Gambetti, possono far male a qualsiasi difesa. Anche senza il coach, la squadra vuole dimostrare la propria solidità, dando prova di maturità e coesione. (nella foto il giovane play Alberto Teodori)

6 ottobre 2011

DNC, LA TERZA GIORNATA: BMR BASKET 2000 AD OZZANO

Questo il programma della quarta giornata del girone D di DNC: la Bmr Basket 2000 Scandiano sarà impegnata sabato sera (ore 20,30) ad Ozzano contro i padroni di casa del Conad New Flying Balls. Due i match clou: sotto i riflettori le sfide tra Roveleto e Cento, due delle favorite per il primo posto, e tra Imola e Cavriago. Riposa Forlì.

Sabato 8.10: San Lazzaro-Salus Bologna (19,30), Ozzano-Bmr Basket 2000 Scandiano (20,30), Virtus Padova-Castello&Murri (ore 21).
Domenica 9.10 (ore 18): Imola-Cavriago, Novellara-Lugo, Roveleto-Cento, San Bonifacio-Padova 1931.

Classifica: Bmr Basket 2000, Bakery Roveleto, Benedetto XIV Cento e Mecart Cavriago 4, Broetto Virtus Padova, Ferroli San Bonifacio, Jato Club San Lazzaro, Riese Energy Novellara, Sigma Imola e Salus Bologna 2, Barone Montalto Forlì, Basket Padova 1931, Callegari Castello&Murri, Conad Ozzano e Orva Lugo 0 (Castello&Murri e Sigma Imola una gara in meno).

5 ottobre 2011

MONTANARI: "DOBBIAMO MIGLIORARE L'APPROCCIO ALLE PARTITE"


La Bmr Basket 2000 Scandiano, dopo le due vittorie di inizio stagione, comanda a punteggio pieno il girone D di DNC. Nella gara del PalaRegnani con il Basket Padova 1931, il miglior realizzatore del quintetto allenato da coach Spaggiari è stato il lungo Luca Montanari, autore di 22 punti con 4/5 dalla lunga distanza. Queste le sue impressioni, all’inizio della settimana che porta alla trasferta di Ozzano (sabato, ore 20,30).

Luca, una partita a due facce. Che ne pensi?
“Sì, abbiamo disputato un ottimo secondo tempo, mentre la partenza è stata un po’ contratta, come era già accaduto la settimana prima”.

Un aspetto che andrà migliorato, non trovi?
“Certamente. Quando incontreremo avversari quotati, infatti, non ci sarà consentito di sbagliare due quarti”.

Due vittorie e primato in classifica: te lo aspettavi?
“Posso dire che, conoscendo già i nuovi arrivati Del Papa e Gambetti, ero convinto delle nostre potenzialità. L’incognita, più che altro, era legata al fatto di aver cambiato girone e molte squadre, comprese le due affrontate finora, non le conoscevamo”.

Quale può essere il ruolo della Bmr Basket 2000 in questo torneo?
“Ci sono formazioni molto attrezzate, con roster profondi. Noi dobbiamo ragionare partita dopo partita: siamo nelle condizioni di poter lottare con tutti, a metà anno faremo il punto della situazione”.

Un’ultima battuta: come valuti il vostro nuovo sistema di gioco, basato sulla velocità?
“Credo si adatti alla perfezione alle nostre caratteristiche: a molti di noi, me per primo, piace correre e tirare”.


RASSEGNA STAMPA

2 ottobre 2011

100% BMR: AL PALAREGNANI CADE IL BASKET PADOVA 1931


BMR BASKET 2000 SCANDIANO-BASKET PADOVA 1931 86-78
BASKET 2000 SCANDIANO: Grisendi 20, Gambetti 12, Baidoo 4, Bettelli 4, Teodori, Leonardi 10, Montanari 22, Del Papa 9, Garofoli 5, Manferdelli ne. All. Spaggiari.
PADOVA 1931: Pasqualin 11, Valenti, Righetti 3, Crestani 21, Corradini 13, Sartori 2, Fortunati 2, Spezzamonte 6, Mussolin 14, Lazzaro 6. All. Bosello.
Arbitri: Biondi e Guarino di Trento.
Note: parziali 12-23, 28-37, 59-57.

Tanta sofferenza, poi la rimonta: la Bmr Scandiano fa 2/2 e vince anche la seconda gara del campionato di DNC, battendo al PalaRegnani il Basket Padova 1931. L’inizio è da incubo: coach Spaggiari, all’8’, è costretto a chiamare timeout sul 4-14. Il primo quarto scorre via sulle iniziative venete, con punteggio finale di 12-23; stesso ritornello nella seconda frazione, con Crestani&C. che vanno negli spogliatoi sopra di 9. Al ritorno sul parquet la scossa: Scandiano alza il ritmo in attacco ed in difesa e, guidata dalla coppia Grisendi-Montanari, rimonta e supera gli avversari. Crestani prova a mantenere in linea di galleggiamento i suoi, ma non c’è nulla da fare: Scandiano mantiene la testa della classifica a punteggio pieno, dopo una prova di carattere.

1 ottobre 2011

BMR BASKET 2000, DOMANI DEBUTTO CASALINGO

Domani alle 18 la Bmr Basket 2000 debutta al PalaRegnani: la prima casalinga mette di fronte un’altra compagine padovana ai ragazzi di Spaggiari che, dopo il vittorioso blitz in casa Virtus, affronteranno il Basket Padova 1931, battuto all’esordio dalla Mecart Cavriago. Questo, in sintesi, il pensiero del ds Max Punghellini.

Max, che ci dici della squadra?
“La vittoria di sabato ha dato grande entusiasmo e fiducia nei nostri mezzi. Il gruppo è solido e compatto, la chimica comincia a vedersi”.

Come si annuncia la sfida contro il Basket Padova 1931?
“Si tratta dell’esordio davanti al nostro pubblico: dobbiamo vincere per dare continuità al morale e confermare che la vittoria di sette giorni fa non è stata un caso, ma il frutto dell’ottimo lavoro svolto fino ad ora dal gruppo”.

I vostri avversari non vivono un momento facile.
“Già, per loro è un periodo difficile, che coincide con l’addio di coach Teso (che si è dimesso prima del match con Cavriago – ndr) ed alcune vertenze interne alla società. Abbiamo l’obbligo di concentrarci su noi stessi, cercando di portare a casa altri due punti”.

Come stanno i ragazzi?“Le condizioni sono ottimali. Unico neo, un affaticamento alla schiena per Montanari che, dopo la terapia di questi giorni, è in totale risoluzione”.

30 settembre 2011

BMR BASKET 2000, DOMENICA LA PRIMA CASALINGA

Il PalaRegnani ospiterà domenica pomeriggio, con palla a due prevista per le 18, la prima casalinga della Bmr Basket 2000 Scandiano. La formazione di Spaggiari, dopo il vittorioso esordio con la Virtus Padova, se la vedrà contro un'altra formazione della città veneta, il Basket Padova 1931.

Non un momento facile, quello ospite: prima della gara con Cavriago, persa in casa, coach Teso ha dato le dimissioni, probabilmente per dissapori con la società.

Questo il programma completo della seconda giornata giornata:

DNC, GIRONE D
SABATO 1.10
Ore 18: Forlì-San Lazzaro;
Ore 21: Cavriago-Ozzano; Cento-Novellara.

DOMENICA 2.10
Ore 18: Bmr Basket 2000-Padova 1931; Imola-San Bonifacio; Lugo-Virtus Padova; Salus Bologna-Roveleto.

Classifica: Bmr Basket 2000, Cavriago, Cento, Novellara, Roveleto, Salus Bologna e San Bonifacio 2; Castello&Murri, Forlì, Lugo, Imola*, Ozzano, Padova 1931, San Lazzaro e Virtus Padova 0. (* una gara in meno)

28 settembre 2011

INTERVISTA AD ALESSANDRO GAMBETTI

Esordio con vittoria e buon impatto dei nuovi arrivati: cosa chiedere di più? La Bmr Basket 2000 Scandiano ha iniziato col piglio giusto il campionato di DNC, espugnando il campo della Virtus Padova. Con il play Alessandro Gambetti, uno dei volti nuovi della formazione di coach Luca Spaggiari, facciamo il punto nella settimana che porta alla prima casalinga, in programma domenica alle 18 contro il Basket Padova 1931.

Alessandro, che esordio è stato?
“Siamo partiti col piglio giusto, non va dimenticato che è da sole quattro settimane che giochiamo insieme. Nei primi due quarti abbiamo faticato a trovare la via del canestro poi, alzando il ritmo sia in attacco che in difesa, siamo cresciuti parecchio”.

Siete riusciti a mettere in pratica il gioco veloce che vi chiede l’allenatore?
“Quando fatichi a segnare, come accaduto nella prima frazione, corri il rischio di buttare via la palla e di dover rincorrere; nel secondo tempo tutti abbiamo dato qualcosa in più e, grazie alle migliori percentuali al tiro, abbiamo portato a casa la vittoria”.

Domenica il debutto al PalaRegnani: nel Basket Padova 1931 c’è un centro dominante come Mussolin, mentre voi, in mezzo all’area, difettate di centimetri e chilogrammi.
“Sappiamo di poter faticare in difesa, ma lo stesso faranno loro nella loro area, visto che non sarà semplice contrastare le caratteristiche di Montanari, Leonardi e Garofoli”.

Per chiudere, come ti trovi a Scandiano?
“Il gruppo è ottimo, la società pure: allenarsi a 10 minuti da casa dopo qualche anno vissuto a Bologna è un altro aspetto che mi piace parecchio. Le premesse per far bene ci sono tutte: ora sta a noi rispondere sul campo”.
RASSEGNA STAMPA
Leggi l'articolo sul sito de L'Informazione di Reggio http://edicola.linformazione.com/archivio//20110928/21_RE2809.pdf
Leggi l'articolo sul sito della Lega Pallacanestro

25 settembre 2011

BUONA LA PRIMA: SBANCATA PADOVA!

VIRTUS PADOVA-BMR BASKET 2000 SCANDIANO 58-68
V.PADOVA:
Guevarra 2, Sorgente 9, Taffara, Cominato 11, Braggion 4, Navaglia, Zonta 8, Di Fonzo, Sabbadin 15, Pressanto 9. All. Benettollo.
BASKET 2000 SCANDIANO: Grisendi 12, Gambetti 16, Baidoo 3, Bettelli 4, Teodori 2, Leonardi 8, Montanari 8, Del Papa 12, Garofoli 3, Manferdelli ne. All. Spaggiari.
Arbitri: Ghirardini e Brocca di Venezia.
Note: parziali 16-14, 29-24, 40-53.

Dopo un primo tempo di sofferenza, la Bmr Basket 2000 ingrana la marcia giusta ed espugna Padova, debuttando vittoriosamente nel campionato di DNC. I padroni di casa, infatti, rispondono colpo su colpo nella prima frazione, grazie alle buone prove di Sorgente e Sabbadin, chiudendo il primo tempo sopra di 5 lunghezze. La reazione reggiana non si fa attendere: in evidenza i nuovi arrivati Gambetti e Del Papa, autori di 28 punti totali, ben supportati da un Grisendi per nulla limitato dalla maschera protettiva al volto. La Bmr vola al +20 in uno splendido crescendo rossiniano, prima di lasciare spazio alla tardiva rimonta veneta. Il prossimo appuntamento è in programma domenica prossima al PalaRegnani, dove alle 18 sarà di scena l’altra formazione patavina, il Basket Padova 1931.

24 settembre 2011

DNC, SI COMINCIA!

La Bmr Basket 2000 Scandiano comincia la propria avventura nel campionato di Divisione Nazionale C. Lo fa stasera alle 21, andando a far visita alla Virtus Padova, formazione dall’età media piuttosto verde ma da non sottovalutare. Un precampionato positivo, dunque, è alle spalle e la condizione del roster è più che buona: il morale è alto e gli infortunati, Grisendi su tutti, sono pienamente recuperati.

Nuovo assetto – C’è curiosità per vedere all’opera una squadra che ha rinunciato ai centimetri di Tondo e Prati, prediligendo la velocità e l’imprevedibilità: sarà una Bmr Basket 2000 che viaggerà ad altissimi ritmi, guidata in cabina di regia dal nuovo play Gambetti (nella foto) e dal giovane Teodori. I “senatori” Bettelli, Leonardi ed il già citato Grisendi (in campo con la maschera protettiva dopo la frattura del setto nasale) offriranno il solito contributo alla voce esperienza, mentre Del Papa e Montanari, con ogni probabilità, saranno le principali opzioni offensive. A completare il roster Baidoo e Garofoli, oltre ad un giovane dell’under 19.

Note – Si gioca a Rubano (Padova), presso la palestra comunale di Via Rovigo. Gli arbitri sono Brocca e Ghirardini di Venezia. Stasera si gioca anche un altro anticipo, Ozzano-Salus Bologna (ore 20,30); domani alle 18 il resto del programma: Novellara-Castello&Murri, Padova 1931-Cavriago, Roveleto-Forlì, S.Bonifacio-Lugo e S.Lazzaro-Cento.

23 settembre 2011

SPAGGIARI NON TEME PADOVA

RASSEGNA STAMPA
DA IL GIORNALE DI REGGIO DEL 23.9.11

RIPARTE domani da Padova l’avventura – la terza consecutiva in C – per la Bmr Basket 2000 Scandiano di coach Luca Spaggiari. Contro la Virtus Padova i biancoblu cercano di iniziare la stagione con il piede giusto iniziando fin da subito a mettere fieno in cascina. Squadra molto giovane quella padovana che conta molti elementi nati nei primi anni 90. Anche la Bmr ha in qualche modo ringiovanito la sua rosa rinunciando a Tondo tornato a San Polo e perdendo Iori che si è accasato ai cugini di Novellara anche Lo Tufo ha scelto altri lidi. Sono arrivati il giramondo – ma rubierese di nascita e formazione – Alessandro Gambetti, il giovane Teodori da Luzzara, il rientrante Rainero Garofoli l’anno scorso in Promozione con Rubiera/Cavriago e l’ala Del Papa da Castelfranco Emilia. «Non abbiamo notizie precise dei nostri avversari – dice coach Spaggiari sui padroni di casa patavini – sappiamo che in casa si fanno rispettare e che come tutte le partite bisognerà stare attenti, però noi siamo in salute». La Bmr ha dovuto fare i conti con tanti infortuni occorsi in precampionato, il più serio ad Andrea Grisendi che però è rientrato in palestra a lavorare: «Ripeto, stiamo bene, andiamo la per giocarcela, è la prima di campionato e possiamo essere in grado di giocarcela fino all’ultimo. Abbiamo recuperato anche Grisendi che si allena con la maschera protettiva al naso, quindi tutto bene».

GRANDE ATTESA - C’è tanta attesa intorno alla nuova Bmr che ha cambiato il suo assetto indebolendosi forse sotto canestro, ma acquistando in agilità e in velocità. Dopo due anni in cui i play off sono sfumati di un soffio all’ultima giornata di campionato sarà questo l’anno buono per il sodalizio del presidente Giorgio Bertani? Parlerà il campo e coach Spaggiari è sempre stato molto bravo ad imbastire squadre pronte e preparate ad affrontare gli avversari. Si gioca a Padova alle ore 21, sotto la direzione arbitrale dei signori Brocca Francesco e Ghirardini Giacomo.

DNC, I PRONOSTICI DEI DIRETTORI SPORTIVI

RASSEGNA STAMPA
DA L'INFORMAZIONE DI REGGIO DEL 23.9.2011

Scatta domani il campionato 2011/12 di Divisione nazionale C, con tre squadre reggia
ne ai nastri di partenza: a Riese Energy Novellara e Bmr Scandiano, infatti, si aggiunge la retrocessa Mecart Cavriago, proveniente dalla DNB, che prende il posto di una Spal Correggio scesa nelle categorie regionali. “Le mie favorite – attacca Vincenzo Giglioli, ds dell’ambiziosa Riese Energy – sono Roveleto, Imola e Cento. Noi ci auguriamo di essere alle loro spalle”. Novellara, infatti, ha rinforzato notevolmente il proprio roster, mettendo a disposizione del nuovo tecnico Coppeta elementi di categoria superiore come Garofalo, Bacchi e Buscaino. Il direttore sportivo della Mecart, Gianluca Ferrari, non si discosta molto dal parere del collega: “Novellara e Cento in prima fila, con Imola e Roveleto alle spalle. Se devo fare un nome solo, però, scelgo la Riese Energy, che rispetto alle rivali è la più forte nel parco esterni”. Venendo a Cavriago, il dirigente è realista: “Speriamo di raggiungere gli ultimi posti utili per andare ai playoff, ma non ne facciamo un’ossessione; il primo obiettivo è far crescere i giovani per i prossimi anni, serve tempo”. Punta ad un campionato tranquillo, infine, la Bmr Scandiano: “Pensiamo a metterci alle spalle le squadre che si giocheranno i playout – spiega Max Punghellini (nella foto), volto nuovo in seno alla società – poi vedremo. Una volta tagliato quel traguardo, semmai ce ne fosse la possibilità, tenteremo la qualificazione ai playoff, che tuttavia al momento rimane un lusso al quale non possiamo pensare”. Per quanto riguarda le favorite, Punghellini non si discosta da quanto raccontato in precedenza: “Roveleto, Novellara e Cento” spiega l’ex dirigente di Cavriago.

19 settembre 2011

BMR BASKET 2000, GRISENDI PRESENTA LA NUOVA STAGIONE

Il “Griso” non molla e risponde presente. Nonostante la frattura al setto nasale subita nella finale del Memorial Gambazza, Andrea Grisendi ha ripreso ad allenarsi con la maschera e sarà in campo nella gara d’esordio che, sabato prossimo, la Bmr Scandiano disputerà sul parquet della Virtus Padova. Classe 1974, Grisendi è il veterano della squadra e fa il punto a pochi giorni dall’inizio della regular season di DNC.

Andrea, quali sono le tue condizioni fisiche?
“Sto meglio, il setto nasale si è sgonfiato totalmente e sono già tornato in campo. Per indossare la maschera dovrò attendere che anche il gonfiore allo zigomo sia passato, ma per la prima di campionato ci sarò”.

Che sensazioni hai dopo il precampionato?
“L’approccio è stato quello giusto ed il gruppo si è amalgamato subito. I nuovi arrivati sono funzionali al gioco che il coach ha in mente, ovvero ad un basket veloce e con tanta corsa”.

Contro Roveleto, nel Memorial Gambazza, avete fatto bene.
“Abbiamo giocato alla pari contro una squadra che punta al primo posto nel prossimo campionato. Questo ci fa capire che la strada intrapresa è quella corretta”.

Chi sono le favorite?
“In prima fascia metto Roveleto, Novellara e Cento, un gradino dietro Imola. In seconda fascia Cavriago e, credo, anche noi”.

Ci sono le possibilità per centrare i playoff?
“Non voglio passare per troppo ambizioso, ma spero proprio di sì. Negli ultimi anni l’ottavo posto c’è sfuggito per un soffio, credo che questo organico abbia le carte in regola per farcela”.

Cosa te lo fa credere?
“Abbiamo perso Tondo e Prati, che ci davano fisicità sotto canestro ma che, l’anno scorso, hanno avuto tanti problemi fisici. Iori per noi era un giocatore importante e con punti nelle mani, ma Del Papa non è da meno. In regia, inoltre, c’è Gambetti, che ha la velocità giusta per il tipo di gioco esposto in precedenza. In fase offensiva ci siamo, mentre in difesa ci sono tutti i presupposti per applicarsi al meglio”.

Un’ultima cosa: ma in estate non avevi deciso di smettere?
“Lo prometto ogni anni a mia moglie, ma mi basta stare fermo un mese e la voglia di pallacanestro è più forte di tutto”.